Forse hai già sentito parlare del  “metabolismo”  ma non ti è ben chiaro di cosa si tratta. Il metabolismo è fondamentale per determinare quanto nutrimento è necessario per il nostro corpo e quindi quali sono le quantità di cibi e di nutrienti essenziali che dobbiamo ingerire.

Quindi con il termine “metabolismo” si intende quell’ insieme di processi che portano nel nostro corpo alla trasformazione del cibo in energia, tessuti e forza vitale. Il punto è che ognuno di noi possiede un metabolismo diverso: c’è chi brucia i grassi molto in fretta e chi invece fa molta fatica a smaltirli. Ecco perché c’è chi mangia di tutto e rimane sempre magro come un chiodo, e chi invece tende ad ingrassare pur non mangiando eccessivamente.

Fonte: maximummedia.ie

C’è poi un altro aspetto da considerare, ovvero che il tuo metabolismo cambia con te, man mano che passano gli anni. Ecco in che modo lo fa.

Quando hai 20 anni , il tuo corpo sta ancora crescendo e quindi brucia energia per quanto tu non faccia movimento. Ossa e tessuti sono in fase di sviluppo; il metabolismo funziona rapidamente trasformando il cibo che ingerisci in nutrimento vitale.

Quando hai tra i 30 anni e i 40 anni , però, le cose cominciano a cambiare. Il tuo corpo ora è perfettamente formato e il metabolismo ha bisogno di un aiutino. Se non fai un po’ di attività fisica , il tono muscolare comincia a calare. Inoltre inizi anche ad ingrassare un po’, anche se mangi le stesse cose di prima, perché il tuo metabolismo è più lento.

Quando hai tra i 50 e i 60 anni arriva la menopausa, che peggiora la situazione in quanto rende il tuo corpo ancora meno veloce ed efficace ad assorbire i grassi che assumi.

Fonte: thehealthsite.com share

Morale della favola? Così come il tuo corpo cambia, e il tuo metabolismo cambia, deve cambiare il tuo stile di vita . Bastano pochi sani accorgimenti, delle salutari abitudini, per ovviare ai danni di un metabolismo troppo lento.

Eccoti allora alcuni suggerimenti di cose che puoi fare per dare una svegliata al tuo metabolismo!

  • Cura l’alimentazione evitando i cibi raffinati e preferendo quelli integrali, che sono ricchi di fibre e sali minerali. Fai una colazione abbondante, perché questo ti aiuta a sentirti sazio più a lungo, e limita il consumo di dolci. Prova qualche ricetta brucia–grassi , come questi deliziosi noodles di zucchine!
  • Fai esercizio fisico . Non devi esagerare, basta un po’ di sano movimento che eserciti soprattutto i muscoli delle braccia e delle gambe. Studi medici hanno accertato infatti che le donne in post–menopausa hanno un metabolismo molto migliore se fanno attività fisica rispetto a quelle che conducono una vita sedentaria.

Visto? Non è difficile: se curi il tuo metabolismo puoi anche concederti ogni tanto uno strappo alla regola mangiando un po’ di più!