A volte siamo un po’ in sovrappeso, abbiamo dei chiletti di troppo e non ci sentiamo troppo in forma. Ma niente è più fastidiosa di quella brutta  pancetta . Chissà perché il grasso in eccesso si accumula tutto lì , impedendoci di indossare i nostri jeans preferiti o di sfoggiare il costume da bagno con naturalezza.

Le hai provate tutte anche tu, vero? Anche noi ti abbiamo dato alcuni suggerimenti per far andare via la pancetta, ma magari lei è ancora lì. Allora oggi ti diamo un altro suggerimento , che ti sembrerà un po’ strano ma che per molti ha funzionato più che efficacemente!

Miky Ryosuke è un nome che a te non dirà molto, ma si tratta di un attore giapponese assai famoso in patria. In realtà però ciò per cui è più famoso non è la sua recitazione ma una tecnica che ha inventato e sperimentato su se stesso . La tecnica riguarda la respirazione, ma permette anche di perdere il grasso addominale.

Possibile? Ryosuke assicura di aver perso ben 12 chili in poco meno di due mesi , non facendo altro che ripetere ogni giorno questo semplice esercizio .

Fonte: genial.guru

Stai in piedi con la schiena dritta. Metti un piede davanti l’altro, facendo pesare il corpo sul piede che sta indietro. Contrai le natiche e fai una profonda inspirazione , sollevando le braccia sulla testa. Inspira per tre secondi, poi espira per 7 secondi, abbassando le braccia.

Tutto qui: ripeti i movimenti per un tempo da 2 a 5 minuti e sii costante nel farlo ogni giorno. Vedrai che la tua pancetta calerà miracolosamente (ovviamente a tavola devi comunque fare attenzione a ciò che mangi).

C’è un fondamento scientifico in questo esercizio che sembrerebbe tanto assurdo? In realtà sì. Il grasso corporeo si compone di tre elementi: carbonio, idrogeno e ossigeno . Quando si respira, l’ossigeno arriva alle molecole di grasso, scomponendole e permettendone il discioglimento.

Inoltre, respirando nel modo sopra descritto, si vanno ad  esercitare i muscoli addominali, rendendoli più tonici. Infine, si elimina l’aria viziata presente nel corpo ossigenando le cellule e dando quindi maggiore benessere a tutto l’organismo.

E poi, diciamoci la verità: anche se sei un po’ scettico che ti costa provare? Alla fine ci saprai dire se ne è valsa la pena!