La digitopressione è una disciplina molto antica che parte dal presupposto secondo il quale il nostro corpo è attraversato da linee energetiche che mettono in collegamento tutti gli organi , pelle compresa. Ciò vuol dire che stimolando un punto “superficiale”, è possibile influenzare un organo interno , o i nervi, o altre parti dell’organismo.

La digitopressione può avere interessanti effetti coadiuvanti anche se stai seguendo una dieta dimagrante o stai cercando di perdere peso. Potresti credere che le due cose non abbiano nulla in comune , ma la pressione di certi punti serve a placare gli stimoli nervosi che ci fanno avvertire la sensazione di fame . Premendoli riusciamo a mangiare di meno, e quindi a dimagrire.

E poi in fondo, che ti costa provare ?  

5 punti di digitopressione per dimagrire

Il ginocchio

Il primo punto che ti suggeriamo è uno dei più usati nella tecnica della digitopressione . Si trova sulla gamba, poco sotto al ginocchio (circa 5 cm) spostato verso l’esterno. Tenendolo premuto per 5 minuti si ottiene non solo la riduzione del  senso di fame, ma anche un miglioramento dei processi digestivi  e un immediato sollievo  in caso di dolori mestruali.

Il piede

Questo secondo punto di digitopressione si trova al di sopra del  collo del piede , nella parte interna della caviglia subito dopo la sporgenza del malleolo. Tienilo premuto con il pollice per un minuto al giorno. In questo modo aiuti il tuo corpo a drenare i liquidi in eccesso e a perdere peso.

Il braccio

Il punto di digitopressione numero tre si trova dentro l’ incavo del braccio , proprio all’ interno del gomito . Premilo con il dito per un minuto al giorno affinché le funzioni intestinali possano svolgersi con maggiore regolarità . Questo è un punto molto importante nel nostro corpo poiché è attraversato da diversi meridiani energetici.

L’orecchio

Gli ultimi due punti di digitopressione che favoriscono la perdita di peso , si trovano sul viso . Il primo è il lobo dell’orecchio : premilo tra pollice ed indice esercitando una lieve pressione e massaggiandolo dolcemente. Fai questo due volte al giorno per tre minuti: ridurrà la fame nervosa ed eserciterà un’azione calmante e rilassante.

Il labbro

Infine, l’ultimo punto di digitopressione per dimagrire è posizionato tra naso e bocca, sul labbro superiore, dove si forma una fossetta. Tienilo premuto per 3 minuti due volte al giorno, oppure ogni volta che avverti gli stimoli della fame nervosa e servirà anche a farti passare l’irrequietezza e gli stati d’ansia .

Ovviamente questi sonopiccoli trucchi che possono aiutarti a dimagrire  se accompagnati ad un sano stile di vita, ad una dieta equilibrata e ad una moderata attività fisica 

Per perdere peso , la pratica costante della digitopressione , offre una sana alternativa al consumo di ritrovati chimici o barrette energetiche, che sarebbe sempre meglio evitare a favore dei rimedi naturali.