In inverno capita un po’ a tutti noi di accumulare qualche chiletto in più rispetto all’estate . Questo è un dato fisiologico del tutto normale, perchè il nostro corpo ha bisogno di ripararsi dai rigori della brutta stagione accumulando adipe.

Perlomeno, questo accadeva ai nostri progenitori, che dovevano difendersi da stagioni davvero gelide, e non avevano tutte le belle comodità che abbiamo noi oggi. Scommettiamo che anche tu alzi i termosifoni al massimo nelle giornate più grigie e fredde? Ebbene, non dovresti!

Se stai cercando di perdere peso, devi sapere che un tuo grande nemico è proprio il caldo domestico . Questo non vuol dire che devi vivere all’addiaccio! Solo che devi usare moderazione, per il bene dell’ambiente e anche della tua linea!

Fonte: www.staticwhich.co.uk share

IL CALDO NUOCE ALLA LINEA

In realtà, i medici ci hanno sempre detto che temperature troppo elevate in casa non sono salutari. In questo modo infatti l’aria si secca e diventa malsana; inoltre lo sbalzo termico può farci ammalare con più facilità . Adesso però sappiamo anche che i termosifoni troppo caldi ci fanno ingrassare.

A scoprire la correlazione tra aumento di peso e calore ambientale è stato un gruppo di ricercatori della University College di Londra guidato dai professori Fiona Johnson e Marcella Ucci.

Lo studio ha analizzato i cambiamenti nel metabolismo in una fetta di popolazione statunitense e inglese in base a vari fattori, tra cui i gradi di temperatura del riscaldamento domestico. In questo modo si è scoperto vi è una maggiore tendenza all’obesità in coloro che tendono ad avere temperature più calde in casa.

Sembra che questo accada proprio per il motivo che abbiamo spiegato sopra. Il corpo umano è biologicamente predisposto ad affrontare i rigori invernali con l’accumulo di adipe ; ma se poi il freddo in realtà non arriva, perchè ce ne stiamo tutto il giorno al calduccio africano del nostro appartamento, ecco che il grasso diventa chili di troppo .

Fonte: cdn.newsapi.com.au share

LA GIUSTA TEMPERATURA

Quindi dobbiamo patire il freddo anche a casa nostra? Niente affatto: basta mantenere i caloriferi ad una temperatura costante di 18 gradi, quella considerata più giusta dagli esperti. La notte invece la temperatura di casa non dovrebbe salire oltre i 15 gradi.

Naturalmente questo non basta: se vuoi dimagrire ricordati sempre di mangiare in modo sano ed equilibrato e di fare tanto movimento ... che ti aiuterà anche a scaldarti!