Spesso vorremo perdere quei chiletti di troppo e ritrovare il nostro peso forma , ma avvertiamo continuamente un senso di fame  che non riusciamo a soddisfare, e così invece di dimagrire, ingrassiamo . Proviamo  a mangiare cibi che dovrebbero saziarci , ma nonostante ciò i morsi della  fame non ci abbandonano e attribuiamo la colpa alla nostra scarsa forza di volontà.

E se avere sempre fame dipendesse da altri motivi?

Se il tuo corpo chiede continuamente cibo anche quando è sazio potrebbe trattarsi di fame patologica: ci sono infatti delle disfunzioni ormonali e delle malattie che potrebbero far partire dal tuo cervello un segnale biochimico sbagliato che ha come conseguenza un senso di fame continuo. 

Fonte: curejoy.com share

10 motivi di salute della fame patologica (polifagia)

Disfunzioni tiroidee

La tiroide è una ghiandola che controlla il funzionamento del metabolismo corporeo. Se non funziona correttamente, nello specifico nel caso di ipertiroidismo , il metabolismo risulta accelerato e quindi    si ha sempre fame anche se abbiamo appena mangiato.

Leggi anche:’ 8 segnali da non trascurare che indicano un malfunzionamento della tiroide

Disidratazione

Quando il corpo ha bisogno di acqua, prima di far avvertire lo stimolo della sete fa partire quello della fame . Potresti essere disidratato e non essertene accorto: bevi sempre almeno 2 litri di acqua al giorno.

Diabete

Chi soffre di diabete di tipo 1 e 2 presenta tra i sintomi una fame patologica ( polifagia ) dovuta al fatto che il glucosio non viene veicolato correttamente all’interno delle cellule, come accade fisiologicamente attraverso la secrezione di insulina

Il glucosio è indispensabile alle cellule in quanto rappresenta una fonte energetica di importanza vitale.  Questa carenza stimola il senso di fame e spinge il soggetto a mangiare

Ipoglicemia

L’ ipoglicemia è una condizione di carenza di zuccheri nel sangue diversa dal diabete, che può essere causata da tante diverse patologie e che ha sempre il medesimo risultato: la fame incontrollata

Fonte: www.diabete.com share

Stress

Se l’organismo è sotto stress produce il cortisolo , un ormone che tra le altre cose ha l’effetto di aumentare l’appetito

Obesità

Chi è obeso vive un circolo vizioso: la quantità di grasso accumulato fa salire i livelli di insulina , che stimolano il senso di fame.

Depressione

Chi è depresso ha carenza dell’ ormone serotonina , e lo cerca nel cibo. La compensazione ad uno stato d’animo depresso ovviamente non può che essere un cibo molto calorico e appagante dal punto di vista del palato. Si parla difame ansiosa.

Ciclo mestruale

Le donne sanno bene che durante il ciclo mestruale, e a volte anche in fase di sindrome premestruale, ingurgiterebbero di tutto. Gli sbalzi ormonali sono la causa di questa fame vorace e onnivora.

Farmaci

Alcuni farmaci che ci vengono prescritti possono avere come effetto collaterale una sensazione di languore allo stomaco: chiedi al tuo medico.

Insonnia

Infine, se il tuo corpo non dorme le canoniche otto ore necessarie per il suo riposo, non riesce a bilanciare correttamente i livelli ormonali . In particolar modo potrebbe conoscere un’impennata la grelina , un ormone che causa il senso di fame .

Se pensi che il tuo costante appetito non sia del tutto normale prova a chiederti se non potrebbe dipendere da uno i questi motiv i, poi rivolgiti subito al tuo medico di fiduciaper avere una soluzione idonea che ti aiuterà a stare in salute e a ritrovare il peso forma!