Tanto si parla dello zenzero e del suo utilizzo nelle diete dimagranti, merito della sua capacità di collaborare alla perdita di peso. Occorre premettere però che non esistono sostanze o cibi capaci di far dimagrire senza che essi siano inseriti in un piano alimentare bilanciato e consigliato da persone esperte. Possiamo affermare però che qual’ora lo zenzero sia utilizzato in sostituzione di grassi o oli aggiunti per dare sapore, sicuramente un effetto positivo sulla dieta lo ha. Ma oltre a far da sostituto, lo zenzero, forse più di altre spezie, possiede capacità di donare effetti benefici all’organismo, vediamo insieme.

  • Per il palato: arricchisce i piatti di sapore senza aggiungere calorie
  • Per la digestione: stimola la produzione di enzimi digestivi che aumentano il PH dello stomaco
  • Per l’intestino: migliora il tono del muscolo intestinale oltre che facilitarne la funzionalità
  • Per il metabolismo: secondo recenti studi sembra che lo zenzero acceleri il metabolismo

Tutte queste qualità dello zenzero sono sicuramente conciliabili con i benefici di una dieta dimagrante, poiché sappiamo bene che un buon funzionamento gastrointestinale è alla base di un organismo ben funzionante e sano.

Ma oltre all’aspetto dimagrante (vero o ipotetico) dello zenzero, ci sono molte altre sfaccettature che lo portano in una posizione di privilegio rispetto alle altre spezie.

Altre proprietà

  • Combatte la nausea: ottimo rimedio naturale per combattere la nausea da mal d’auto o mal di mare, mentre per quanto riguarda le nausee in gravidanze è bene consultare prima il medico.
  • Ottimo antinfiammatorio e analgesico: oltre che antinfluenzale, lo zenzero combatte i sintomi influenzali e parainfluenzali, come raffreddore e tosse. Ottimo rimedio contro la tosse grassa è un decotto a base di zenzero abbinato con cannella e limone.
  • Alleato del sistema cardiocircolatorio: lo zenzero aiuta a mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo e la pressione sanguigna, a beneficio di tutto il sistema cardiocircolatorio

Dopo l’analisi che abbiamo fatto sullo zenzero possiamo affermare che sicuramente da solo non può far dimagrire, ma in associazione ad un piano alimentate volto alla perdita di peso può fare la differenza. Tra l’altro i benefici per l’organismo intero sono così evidenti che consigliamo di utilizzarlo nella preparazione delle pietanze anche in assenza di problemi sia fisici che di eccesso di peso.