Chi ha detto che la parola "dieta" debba essere sinonimo di privazioni e cibi insapori? Ad esempio, e siste una dieta che permette di dimagrire mangiando ogni giorno a cena uno dei piatti principe della tradizione culinaria italiana: la pizza!

La dieta della pizza ha iniziato a spopolare in America grazie ad uno chef italiano, Pasquale Cozzolino , che gestisce una pizzeria "italian way" a New York. Cozzolino pesava ben 170 kg: nonostante i suoi quasi 2 metri di altezza il suo peso iniziava a diventare un pericolo per la salute. Però, per quante diete provasse, non riusciva a dimagrire. Alla fine, con l'aiuto del suo medico, è riuscito a mettere a punto un regime alimentare in cui poteva mangiare una pizza al giorno, insieme a pesce e verdura. In questo modo è dimagrito ben 50 kg in soli cinque mesi. 

Cozzolino definisce la dieta della pizza "happy diet" , perchè permette di smaltire i chili di troppo mangiando comunque in modo gustoso e conservando così il buon umore. Gli americani sono rimasti sconcertati, visto che i carboidrati sono da sempre considerati nemici di ogni dieta, ma i nutrizionisti hanno avallato questo tipo di alimentazione.

In una pizza sono contenuti carboidrati, ma anche proteine, grassi nobili, minerali e vitamina C. Inoltre l'impasto lievitato aiuta a mantenere un buon equilibrio nella flora batterica. Ovviamente, deve trattarsi di una pizza fatta a regola d'arte, cioè seguendo la vera ricetta napoletana !

Sulla base dell'intuizione di Cozzolino è così stato messo a punto un vero e proprio regime alimentare che consente di dimagrire mangiando ogni sera a cena la pizza : il segreto sta nel conservare il giusto equilibrio tra carboidrati e proteine. La pizza deve essere condita con verdure, meglio se grigliate, mentre per il condimento vanno evitati salumi, insaccati, uova. Per il resto la dieta prevede solo di evitare il consumo di dolci e alcolici, di bere molta acqua, e di fare un po' di moderato esercizio fisico.

Bilanciando correttamente gli altri pasti, si può dimagrire mangiando una pizza al giorno: il segreto è non consumarla mai come spuntino ma solo come piatto unico di un pasto principale.

Ecco un esempio del menu di una settimana di "dieta della pizza":

LunedìPranzo: insalata di verdura fresca, mozzarella e prosciutto crudo
Cena: pizza alle zucchine, pomodori, frutta fresca