Menù

Perdi peso con la dieta dello yogurt

Condivisioni
Leggi con attenzione

Siete tornati dalle vacanze e la voglia di mettersi a dieta fa a pugni con il caldo ed il bisogno di cibi freschi e golosi? Se siete amanti dello yogurt e desiderate perdere fino a 3 kg mangiando con gusto, allora questa potrebbe essere la dieta giusta per voi.

Lo yogurt, infatti, si presta a diverse preparazioni. Può essere usato sotto forma di salsa per condire un’insalata e darle un sapore tutto nuovo e può essere mangiato direttamente dal vasetto, magari con aggiunta di frutta secca.

I più golosi possono addirittura mescolarlo a della frutta frullata, conservarlo in freezer per qualche ora e mangiarlo come se fosse un gelato. Ok, forse non sarà proprio la stessa cosa ma appagherete comunque il bisogno di qualcosa di dolce, perdendo peso.

Ecco quindi un esempio di dieta da seguire. L’importante è ricordarsi che la dieta dello yogurt non deve diventare un abitudine. Per le ridotte calorie va infatti seguita al massimo per una settimana dopo la quale potrete tornare ad un’alimentazione bilanciata.

Esempio settimanale della dieta a base di yogurt

Lunedì

Colazione: 200 gr di yogurt magro con 30 gr di cereali

Spuntino: un frutto

Pranzo: Insalata di pollo con salsa allo yogurt (realizzata con yogurt magro, olio e spezie varie), 1 fetta di pane di segale

Merenda: Tè senza zucchero e un paio di noci

Cena: Salmone arrostito con contorno di verdure

Martedì

Colazione: Un toast ed un caffè

Pranzo: Una ciotola di yogurt magro con aggiunta di frutta di stagione e con una spolverata di granella di pistacchi

Merenda: Un frutto

Cena: Carne ai ferri ed insalata mista condita con poco olio

Mercoledì

Leggi anche  Devi tenere sotto controllo il peso? ecco frutta e verdura da limitare

Colazione: Un vasetto di yogurt alla frutta con 30 gr di cereali integrali

Spunt: Un pacchetto di cracker integrali

Pranzo: Verdure crude con salse allo yogurt (realizzarne diverse utilizzando dello yogurt greco, dell’olio e spezie a piacere. Se si desidera una salsa più lenta basta aggiungere un po’ d’acqua e mescolare)

Merenda: Un piccolo frozen yogurt

Cena: Pesce ai ferri e verdure grigliate

Giovedì:

Colazione: Latte con 30 gr di cereali integrali

Spunt: Un frutto

Pranzo: Ciotola di yogurt greco con frutta e granella di pistacchi

Merenda: Tè senza zucchero e frutta

Cena: Insalata mista con feta ed anguria

Loading...

Venerdì

Colazione: Un vasetto di yogurt magro con un paio di noci

Spunt: Un frutto

Pranzo: 40 gr di riso integrale saltato con verdure e pollo

Merenda: Un frutto

Cena: Ciotola di yogurt con frutta e scaglie di cocco

Sabato

Colazione: Latte con cereali integrali

Spunt: Un pacchetto di cracker

Pranzo: Un piccolo panino integrale con prosciutto di tacchino e avocato, più un’insalata mista

Merenda: Finto gelato allo yogurt (200 gr di yogurt greco mixato con della frutta frullata e messo in congelatore per un’oretta)

Cena: Pesce al cartoccio con contorno di verdure

Domenica

Colazione: Ciotola di yogurt con frutta fresca e secca

Spunt: Un frutto

Pranzo: Insalata con uova e salsa allo yogurt

Merenda: Un piccolo frozen yogurt

Cena: Pesce o carne con contorno di verdure

Aggiungere ogni giorno un cucchiaio di olio d’oliva ai pasti principali. Dove non previsto perché al pasto c’è lo yogurt, i grassi dell’olio sono già sostituiti dalla frutta secca.

Loading...
loading...
Advertisement
Top