Alimentazione, stile di vita, stress, tutti sappiamo quanto queste condizioni possano incidere sul buon funzionamento del fegato, la nostra ghiandola più grande. Quest'organo non si limita a svolgere un importante ruolo digestivo attraverso la secrezione della bile, ma partecipa a numerosi processi metabolici e grazie alle sue particolari cellule, ricche di perossisomi, interviene nella neutralizzazione delle sostanze tossiche, compresi i farmaci che siamo costretti ad assumere per il trattamento delle più svariate patologie.

Da questo si può comprendere quanto sia importante mantenerlo in ottima salute, cercando di seguire un regime alimentare povero di grassi e insaccati, e uno stile di vita sano. Niente alcol, sigarette o sostanze stupefacenti, né abuso di farmaci se vogliamo che il fegato continui a svolgere tutte le funzioni cui è deputato in modo ottimale.

Tuttavia su alcune cose, la vita moderna non ci permette di intervenire. Spesso mangiamo fuori casa per lavoro, o siamo costretti a mangiare cibi preparati perché non abbiamo molto tempo per stare ai fornelli. In tal caso è possibile, con l'uso di ingredienti naturali, depurare il nostro corpo aiutando il fegato a liberarsi dalle sostanze nocive attraverso un processo di disintossicazione .

La bevanda di cui parliamo svolge benissimo questo compito perché al suo interno vi è contenuta la menta i cui principi attivi agiscono sui processi digestivi e sulla secrezione della bile, oltre a favorire il rilassamento della muscolatura intestinale comportandosi come antispastico.

Succo di limone e arancia, anch'essi contenuti in questa bevanda, grazie al loro alto contenuto di vitamina C, aiutano il fegato a trasformare le sostanze tossiche in sostanze che possono essere assorbite dall'acqua e poter così essere eliminate attraverso le urine.

Come preparare una bevanda disintossicante per il fegato

Succo di limone

Succo di arancia

Una manciata di foglie di menta fresca

1 litro d'acqua

Miele biologico

Portare un litro d'acqua ad ebollizione, e aggiungere le foglie di menta. Continuare a far bollire per 5 minuti, spegnere e lasciar raffreddare.

Dopo averla filtrata con un colino, aggiungere il succo di limone e il succo d'arancia. Per rendere più gradevole la bevanda aggiungere in ultimo la buccia grattata del limone e un cucchiaino di miele biologico.

Può essere bevuta sia calda che fredda, preferibilmente al mattino, un bicchiere al giorno per un paio di settimane. 

L'azione disintossicante della bevanda sarà efficace se accompagnata da una dieta leggera e da un'attività fisica moderata.

Le informazioni riportate non sostituiscono il parere del medico, né la bevanda rappresenta una terapia, pertanto in caso di patologie, intolleranze, allergie, e in gravidanza chiedere consiglio al medico di fiducia.