Il tarassaco è una pianta che il più delle volte viene ammirata per la sua bellezza: prima che il fiore sbocci assume la forma di una soffice nuvola di petali bianchi. La fioritura, di color giallo intenso, rallegra prati e campi. In Italia lo chiamiamo anche “dente di leone”, o semplicemente “soffione” : perché la leggenda dice che, se si riescono a soffiare via tutti i suoi sottili steli in una volta sola, si ottiene la realizzazione di un desiderio.

Fonte: whudat.de

Al di là di questa suggestiva credenza, gli effetti positivi che il tarassaco può avere sulla nostra salute sono molteplici. La pianta infatti contiene molti minerali (zinco, potassio, ferro) e vitamine (A, B e C). Bere con regolarità il the di tarassaco può aiutare la salute in tanti modi: ecco quali sono i suoi effetti benefici

  • Aiuta a risolvere molti problemi di digestione e rimette a posto lo stomaco. Bere il the di tarassaco serve a calmare dolori e spasmi, combatte la stitichezza e stimola un giusto appetito . In questo senso la pianta è apprezzata e usata fin dall’antichità.
  •  Depura l’organismo, in particolar modo aiutando le funzionalità epatiche. Questo è stato dimostrato da una ricerca scientifica   condotta dal Journal of Pharmacy and Pharmacology , che ha scoperto come il tarassaco possieda enzimi con capacità disintossicanti .  
  • Fornisce un buon supporto a chi soffre di diabete , poiché stabilizza i livelli di glucosio nel sangue. Riguardo a questo non ci sono prove scientifiche, ma il tarassaco è sempre stato usato come farmaco per la cura del diabete nella medicina popolare .
  • Nelle diete ipocaloriche è un ottimo coadiuvante per la perdita di peso . Uno studio pubblicato sulla rivista  “Research and Practice” dimostra che bere due tazze di the di tarassaco al giorno aiuta a smaltire l’acqua in eccesso nell’organismo, con un effetto pari ad altri farmaci dimagranti che si trovano in commercio , che però hanno molte controindicazioni. 
  • Ancora non ci sono evidenze in merito, ma sembra che il tarassaco possa essere utile perfino a combattere alcuni tipi di cancro. Pare infatti che, usato nel trattamento del melanoma e del tumore al pancreas, abbia il potere di distruggere le cellule malate.
  • Fonte: omgirlsguide

    Questi benefici si ottengono a patto che il the venga realizzato con le radici e le foglie del tarassaco. Il the di tarassaco si può trovare in vendita già confezionato, oppure si può preparare in casa. Basta mettere i petali (solo i petali) del fiore in un contenitore con acqua bollente e zucchero, far macerare fino a che i petali non si depositino sul fondo. A questo punto si può filtrare il liquido, aggiungere altra acqua calda e bere.

    Un’ultima curiosità: le radici essiccate del tarassaco vengono usate per realizzare un ottimo sostituto del caffè , che contiene probiotici e antiossidanti.

    Il tarassaco ha quindi molte virtù e non presenta controindicazioni, ma è sempre bene consultare il proprio medico di fiducia prima di assumere qualsiasi complemento alimentare.