La ritenzione idrica è un problema da cui sono afflitte soprattutto la donne, ma dal quale non sono immuni nemmeno gli uomini. Il corpo umano è per sua natura composto per la maggior parte di acqua; ci sono dei casi però in cui il corpo non riesce a smaltire l’acqua in eccesso e questo causa dei ristagni e degli accumuli.

Il risultato è un antiestetico e fastidioso gonfiore che si verifica soprattutto a livello degli arti (gambe e braccia) e delle articolazioni. Quando il problema è molto grave si trova difficoltà persino a muoversi.

Fonte: www.healthylifehealthyfood.com share

Se la situazione è molto seria è bene rivolgersi al proprio medico, che indagherà con attenzione le cause e troverà una cura adeguata. Ma se la ritenzione idrica è solo conseguenza del caldo, o di un regime alimentare sbagliato, si possono adottare alcuni semplici rimedi casalinghi molto efficaci . Inoltre sono del tutto naturali ed economici!

Ecco quali sono i 5 rimedi che puoi adottare per far diminuire il gonfiore . Ricorda anche di correggere il tuo stile di vita, facendo un po’ di movimento e mangiando in modo sano ed equilibrato. Qui puoi scoprire cosa devi mangiare per combattere la ritenzione idrica.

IL THE VERDE

Fonte: www.well-beingsecrets.com share

Il the verde è un vero toccasana per moltissimi aspetti della nostra salute: ad esempio è ricco di antiossidanti che contrastano l’invecchiamento cellulare. Riguardo alla ritenzione idrica, la caffeina in esso contenuta aiuta a drenare l’acqua in eccesso nel corpo e coadiuva anche il dimagrimento nel caso in cui si stia seguendo una dieta ipocalorica. Cerca sempre di prepararlo in casa e di non acquistare le bottiglie già pronte , che spesso non conservano tutte le proprietà naturali del the verde.

L’ACETO DI MELE

Fonte: fittedmagazine.com share

Un cucchiaino di aceto di miele mescolato in un bicchiere di acqua bevuto per due volte al giorno serve ad equilibrare i livelli di sodio nell’organismo e quindi a combattere il gonfiore. L’aceto di mele è ricco di potassio e quindi apporta benefici al corpo in senso lato.

IL CARCIOFO

Fonte: www.oceanmist.com share

Anche il carciofo ha un elevato contenuto di potassio e soprattutto è un potente diuretico , quindi serve a smaltire l’acqua in eccesso nei tessuti. Senza contare che contiene anche molte fibre, il che stimola le funzionalità intestinali.

IL PREZZEMOLO

Fonte: dingo.care2.com share

Prepara un infuso di prezzemolo mettendo un mazzetto di questa erba aromatica in acqua e succo di limone. Bevi il preparato una volta al giorno finché il gonfiore causato dalla ritenzione idrica non scomparirà.

IL TARASSACO

Fonte: lacucinaitaliana.it

Fai bollire un cucchiaino di foglie di tarassaco in una tazza d’acqua per 20 minuti, poi filtra il tutto e bevi. Il tarassaco è un ottimo rimedio per smaltire l’eccesso di liquidi, attenzione però se soffri di calcoli biliari: prima chiedi il parere del tuo medico. Scopri anche tutti gli altri effetti benefici del the di tarassaco leggendo qui.

Con questi rimedi semplicissimi ed economici potrai sentirti subito meglio ed eliminare quel fastidioso gonfiore ai tuoi arti!