Fa caldo e quando fa caldo è inevitabile che dai pori della nostra pelle venga espulso il sudore . Il sudore fa parte dei normali meccanismi termoregolatori del corpo : guai se non si sudasse! Sarebbe indice che c’è qualcosa che non va.

Attraverso il sudore, infatti, eliminiamo i liquidi in eccesso e soprattutto le tossine , abbassiamo la temperatura corporea quando fa troppo caldo prima che gli organi interni possano essere danneggiati. Però bisogna fare attenzione , perché potrebbe capitare di sudare troppo e di correre il rischio di disidratazione.

Quand’è che si suda troppo? Secondo gli esperti è quando il nostro corpo produce più di 500 ml di sudore al giorno : in questo modo si perdono non solo troppi liquidi ma anche sali minerali e altre sostanze che dobbiamo assolutamente reintegrare pena gravi problemi si salute.

Cosa puoi fare per evitare di sudare troppo? 

Ecco  5 semplici consigli che ti possiamo dare, che forse ti sembreranno banali ma che troppo spesso vengono ignorati. Sono molto importanti da seguire soprattutto per le fasce di persone maggiormente a rischio , vale a dire bambini, anziani e chi soffre di patologie cardiovascolari.

1

CURA L’IGIENE

L’ igiene personale  è importante sempre ma in estate, quando si suda molto, lo è in particolar modo. In primo luogo se ci si deterge accuratamente  si evita che il corpo si surriscaldi troppo  e che i pori si chiudano per via dell’ eccesso di sebo  e per l’accumulo di altre impurità.

Fonte: www.doodleboard.us share

Inoltre lavarsi con prodotti antibatterici , anche naturali come il limone, serve ad impedire la proliferazione dei batteri che, annidandosi soprattutto nelle zone del corpo dove c’è peluria, posono causare cattivi odori e altri problemi.

2

STAI ATTENTO A QUELLO CHE BEVI

Come norma generale, quando si suda molto si deve anche bere molto per reintegrare i liquidi che si sono perduti.  Attenzione però a quello che bevi, perchè non tutti i liquidi sono davvero utili quando fa molto caldo.

Fonte: self.com share

Via libera all’ acqua , almeno tre litri al giorno. L’acqua la puoi assumere anche mangiando tanta frutta e verdura , rigorosamente fresche, rigorosamente da coltivazioni biologiche. Bene anche alle bibite che reintegrano i sali minerali , ad esempio quelle usate dagli sportivi.

No alle bibite gassate o troppo zuccherine , e assolutamente no agli alcolici , anche alla birra che sarà fresca mentre la bevi ma contiene comunque alcool che aumenta la temperatura del corpo. Se vuoi bere il caffè, il the o altre tisane, non usare lo zucchero, meglio un cucchiaino di miele.

3

INDOSSA ABITI LEGGERI E IN TESSUTO NATURALE

Da ultimo presta molta  attenzione a quello che indossi . La tua pelle ha necessità di respirare e per questo devi evitare di mettere abiti troppo attillati  e soprattutto evita accuratamente i tessuti sintetici. 

Fonte: www.ariannahome.it share

Solo i tessuti naturali, primi fra tutti il lino e il cotone , ti aiutano e mantenere la giusta temperatura del corpo e inoltre ti fanno sentire fresca e a tuo agio anche quando fa molto caldo . Al contrario, l’ideale in inverno è la lana.

Il grande caldo non è ancora finito: cerca di vivere la stagione estiva al meglio con questi semplici accorgimenti!