Scommettiamo che anche tu hai sofferto di cistite . Purtroppo questo fastidio è molto comune, e spesso ricorrente, nelle donne. La cistite è un’ infezione delle vie urinarie che provoca dei sintomi impossibili da non riconoscere e molto, molto fastidiosi.

Quando soffri di cistite senti spesso lo stimolo ad andare in bagno, ma poi non riesci ad urinare e la minzione è molto dolorosa . Si avverte una forte sensazione di bruciore ; nei casi più gravi si possono scorgere tracce di sangue nella pipì.

Fonte: health.mthai.com share

Se vai dal tuo medico o dal tuo ginecologo ti prescriveranno degli antibiotici , o altri farmaci costosi che possono sempre avere degli effetti collaterali, e di cui sarebbe opportuno non fare uso eccessivo. Ma se ti dicessimo che ti puoi curare in modo naturale?

Scommettiamo che nella tua dispensa ci sono molte delle medicine naturali che ti servono per curare la cistite? Si tratta di ingredienti molto comuni che però hanno potere antibatterico e che agiscono direttamente sulle vie urinarie: ecco quali sono.

PREZZEMOLO

Fonte: www.lovethegarden.com share

Il prezzemolo, spezia immancabile nelle nostre cucine, è una pianta dalle note virtù diuretiche. Mettine un mazzetto in infusione in acqua bollente e bevi un bel bicchierone di questo preparato al mattino, insieme ad una fetta di limone: troverai presto sollievo.

ANANAS

Fonte: heartyhosting.com share

L’ananas serve a mandare via l’infezione delle vie urinarie facendoti andare più spesso in bagno. Bevine il succo, ma preparalo tu stessa e non acquistare quelli già pronti che trovi al supermercato.

MIRTILLI

Fonte: blog.glassticwaterbottle.com share

I mirtilli hanno spiccate virtù antiossidanti ma anche antibatteriche: assunti come succo o frullato sono uno dei rimedi più efficaci contro la cistite, e anche uno dei più rapidi ad agire.

SPINACI

Fonte: www.well-beingsecrets.com share

Anche gli spinaci sono ricchi di antiossidanti ; il succo di spinaci può però non essere molto gradevole da bere e quindi ti consigliamo di mescolarlo insieme a del succo di carota e barbabietola.

RAVANELLI

Fonte: hgtvhome.com share

I ravanelli crudi non dovrebbero mai mancare nelle tue insalate, perché fanno molto bene alla salute e soprattutto prevengono le infezioni alle vie urinarie. Oltre a questo aiutano anche l’eliminazione dei batteri attraverso la minzione. Puoi berne anche il succo.

BARBABIETOLA

Fonte: tastychips.com.au share

La barbabietola può essere consumata in una bevanda insieme a carote e cetrioli : si tratta di un potente preparato che con l’azione combinata della vitamina C e di agenti detox pulisce il tratto urinario combattendo la cistite.

ARANCIA 

Fonte: producemadesimple.ca

Il succo di arancia, unito a quello di kiwi, è molto ricco di fibre che aiutano ad espellere le tossine e a combattere l’infezione.

KIWI

Fonte: www.tuttogreen.it share

Il kiwi è ottimo da solo per il suo elevato di contenuto di vitamina C , ma imbattibile contro la cistite in azione combinata con l’arancia!

ORZO 

Fonte: gobarley.com share

Metti a bollire mezzo litro di acqua e poi versaci dentro una mezza tazza di orzo. Fai bollire per 40 minuti, poi filtra e fai freddare. L’orzo è ricchissimo di fibre, antiossidanti e amminoacidi essenziali , una vera bevanda di salute.

BETULLA

Fonte: www.organicfacts.net share

La betulla è l’unico ingrediente che probabilmente non avrai in casa ma che puoi trovare in erboristeria per preparare tisane e decotti. La betulla è un albero noto fin dall’antichità per le sue virtù medicamentose : oltre ad accelerare il processo di guarigione della cistite è utile anche a placare dolori e fastidi.

Da ultimo qualche suggerimento generale per evitare di ammalarsi di cistite e per curarla al meglio anche con lo stile di vita corretto. Cerca di indossare sempre biancheria di cotone e osserva una scrupolosa igiene intima , specie dopo un rapporto sessuale. Bevi molto e non aspettare mai troppo quando avverti lo stimolo per andare in bagno. Applicare una borsa di acqua calda può darti sollievo quando sei nella fase acuta della cistite.

Se il disturbo non passa ed è recidivante rivolgiti al tuo medico di fiducia.