Sono molte le persone che soffrono di gastrite e non sanno come eliminare questo problema ed i disturbi ad essa correlati. 

Per il trattamento della sintomatologia, generalmente si ricorre a preparazioni farmaceutiche in grado di ridurre la sensazione di bruciore allo stomaco e di lenire il fastidio . Tuttavia alcuni rimedi naturali possono essere sfruttati per bloccare la nausea, il vomito, il dolore e le difficoltà digestive che in presenza di gastrite, si manifestano.

Ma cosa è la gastrite? 

E’ un' infiammazione della mucosa che riveste  e protegge lo stomaco dall’acidità dei succhi gastrici. La gastrite provoca dolori allo stomaco , vomito e bruciore , tra i sintomi più fastidiosi.

Quali sono le cause principali della gastrite?

Anche se ci sono molte cause che portano alla gastrite, tra le più importanti figurano l’assunzione  di alcuni farmaci come l'aspirina o l'ibuprofene, l' abuso di bevande alcoliche o un'infezione causata dal batterio Helicobacter pylori Per evitare l’insorgenza della gastrite, quindi, evita di assumere troppo alcool, segui una dieta sana ed equilibrata ed utilizza i farmaci solo se strettamente necessario.

Se sei una delle tante persone che soffrono di gastrite e vuoi sbarazzartene nel più breve tempo possibile, leggi attentamente i 4 rimedi fai–da –te completamente naturali affinchè diventino i tuoi migliori alleati. 

1. Camomilla

La camomilla è una pianta molto diffusa riconoscibile dai suoi bei fiori simili alle margherite. Essa presenta proprietà lenitive ed antinfiammatorie che alleviano i dolori allo stomaco, combattono la nausea e riducono il gonfiore addominale.

Gli ingredienti necessari sono:

  • 1 bustina di camomilla (puoi comprarla nei supermercati e nelle erboristerie)
  • 1 bicchiere di acqua minerale

Segui il procedimento:

scalda l'acqua minerale fino al bollore, aggiungi la bustina di camomilla e rimuovi il liquido dal fuoco. Lascia riposare per circa 15 minuti. Ora togli la bustina e bevi poco a poco l'infuso. Puoi consumare 1 o 2 bicchieri di camomilla al giorno se vuoi combattere i sintomi della gastrite in tempo record.

2. Acqua di Cocco

L'acqua di cocco è un prodotto naturale che contiene vitamine e minerali che migliorano il funzionamento dello stomaco. Inoltre, ti aiuterà a mantenerti giovane in quanto è ricchissima di antiossidanti, oltre a combattere la ritenzione idrica.

Gli ingredienti necessari sono:

  • 1 bicchiere di acqua di cocco

Segui il procedimento:

ti servirà solo 1 bicchiere di acqua di cocco dopo il pasto principale per approfittare dei suoi numerosi vantaggi. È possibile utilizzare questa soluzione casalinga ogni giorno fino a quando i sintomi della gastrite scompariranno.

3. Zenzero

Lo zenzero, o ginger, è un ingrediente naturale che può essere acquistato in qualsiasi supermercato e gli vengono attribuiti numerosi benefici per la bellezza e la salute. Non solo possiamo sottolineare le proprietà dello zenzero per l'afonia, ma anche la sua capacità di diminuire il gonfiore ed il dolore alla pancia a causa del suo elevato contenuto di agenti antinfiammatori ed antibatterici.

Gli ingredienti necessari sono:

  • 1 cucchiaino di radice di zenzero
  • 1 bicchiere di acqua minerale
  • 1 cucchiaino di miele

Segui il procedimento:

porta l’acqua a bollore, aggiungi il pezzo di radice di zenzero senza buccia e rimuovi l'infusione dal fuoco. Attendi circa 15 minuti. Ora filtra l’infuso, aggiungi il miele e bevi a piccoli sorsi. Puoi assumere 1 o 2 bicchieri di infuso allo zenzero e miele 1 giorno a settimana.

4. Menta Piperita

La menta piperita è una pianta famosa per la sua freschezza, il suo piacevole sapore ed il suo rilassante profumo. Non solo può essere utilizzato per profumare casa, ma anche per porre fine ai disturbi provocati dalla gastrite. Essa, infatti, sprigiona tutta la sua forza antibatterica, antinfiammatoria e lenitiva in grado di diminuire l'infiammazione della mucosa gastrica.

Gli ingredienti necessari sono:

  • 1 cucchiaio di foglie fresche di menta
  • 1 bicchiere di acqua minerale

Segui il procedimento:

Scalda l’acqua fino a raggiungere il bollore, aggiungi le foglie fresche di menta piperita e lascia cuocere il tutto per un paio di minuti. Ora rimuovi l'infuso dal fuoco e lascialo riposare per 5 o 10 minuti. Non ti resta che filtrare il tutto con l’aiuto di un colino e berne una tazza. Puoi consumare 2 tazze di tè alla menta al giorno dopo i pasti per bloccare i sintomi sgradevoli della gastrite nel più breve tempo possibile.

Hai visto quanti ingredienti la Natura mette a disposizione per il nostro benessere? Adesso sai come fare per combattere questo fastidioso disturbo conosciuto come gastrite e puoi farlo in modo naturale , economico ed efficace

Ricorda comunque che in presenza di forti bruciori, acidità, nausea e dolore è consigligliabile rivolgersi al proprio medico di fiducia.