Al giorno d’oggi, sempre più spesso, si parla di metodi naturali per il benessere e la salute delle persone. Bene, il fieno greco non fa eccezione. Cos’è esattamente? Come si utilizza? Ti dirò tutto quello che devi sapere, ma partiamo dall’inizio...

Il  fieno  greco  è una pianta annuale che può raggiungere i 60 centimetri di altezza. Questo arbusto è noto anche con il nome di trigonella , termine che si riferisce alla forma triangolare dei suoi semi. I termine “fieno greco” deriva dal fatto che, sin dall’antichità, veniva impiegato per l'alimentazione del bestiame. Il componente caratteristico del fieno greco è la trigonellina che si trova all'interno dei semi.

Questa è una pianta dalle foglie trifogliate, cioè simili a quelle del trifoglio. Il fieno greco fiorisce tra maggio e giugno. I suoi frutti sono dei legumi di circa 8 centimetri e contengono una ventina di semi di color giallo-bruno dalla forma triangolare.

I semi del fieno greco sono una spezia molto comune utilizzata in particolar modo nelle famiglie indiane. Il suo utilizzo non si limita alla cucina, ma è possibile sfruttare i suoi numerosi benefici anche in campo domestico. Cosa voglio dire? È molto semplice: i semi di fieno greco sono un validissimo aiuto contro la caduta dei capelli perché aiutano a ridurla ed a renderli più forti.

La caduta dei capelli è un problema davvero comune che risulta spesso di difficile risoluzione di questi tempi. La causa è da ricercarsi principalmente nello stile di vita frenetico che porta a situazioni molto stressanti. Questa situazione spinge la maggior parte delle persone a ricorrere a rimedi naturali realizzati in casa. Se anche tu prediligi le soluzioni totalmente naturali, quello che ho da proporti fa proprio al caso tuo.

Devi sapere che i semi di fieno greco sono ricchi di acido folico , vitamina A , vitamina K e vitamina C . Non solo, essi sono un’ottima fonte di minerali come il potassio , il calcio e il ferro . Al loro interno potrai trovare anche un elevato contenuto di proteine ​​ed acido nicotinico che sono noti per apportare innumerevoli vantaggi nel caso di problematiche legate ai capelli. All’interno di questi semi sono presenti anche notevoli quantità di lecitina , una sostanza che idrata i capelli e rafforza le radici in modo da ridonare nuova vita ai tuoi capelli.

Queste sostante infondono ai semi di fieno greco molteplici proprietà per il tuo benessere e quello dei tuoi capelli. Infatti, questi piccoli semi: 

  • combattono la caduta dei capelli
  • contrastano la forfora
  • alleviano il fastidio causato dalla secchezza
  • combattono la calvizie

Come puoi usare i semi di fieno greco?

Secondo l'Ayurveda, la medicina tradizionale indiana, il fieno greco rientra nella categoria dei “cibi caldi”. Al fine di massimizzare i benefici dei semi del fieno greco, è necessario immergerli in acqua per tutta la notte

I semi del fieno greco hanno importanti proprietà antiossidanti e sono un buon rimedio per disintossicare il tuo organismo in generale. Le loro proprietà rendono i semi del fieno greco un efficace aiuto per il trattamento del cuoio capelluto e dei capelli. Scopri subito come!

1. Prevenire la caduta dei capelli 

Combattere i problemi legati al cuoio capelluto è possibile con l’aiuto dei semi di fieno greco. Uno dei rimedi più consigliati è quello di realizzare una maschera per capelli seguendo questo efficace metodo:

  • immergi 2 cucchiai di semi di fieno greco in acqua fino a coprirli
  • lascia i semi in ammollo in un luogo fresco
  • macina i semi con l’acqua fino ad ottenere una pasta appiccicosa ed omogenea 
  • applicare il composto sulla radice dei tuoi capelli e lasciala agire per 20 minuti
  • massaggia delicatamente il cuoio capelluto 
  • risciacqua bene i capelli con uno shampoo poco aggressivo

Attenzione: al composto è possibile aggiungere 1 cucchiaio di succo di limone per eliminare e prevenire la forfora. Se vuoi avere capelli lisci e luminosi, aggiungi a questo composto 1 cucchiaio di latte di cocco.

2. Idratare i capelli

Combinando i semi con l’olio di cocco potrai idratare il cuoi capelluto ed i capelli, rendendoli più sani e forti. Segui questi facili passaggi per realizzare un idratante naturale :

  • macina 2 cucchiai di semi di fieno greco fino ad ottenere una polvere
  • aggiungi ai semi 1 cucchiaio di olio di cocco oppure olio d'oliva e mescola bene
  • applica il prodotto ottenuto sui capelli (presta particolare attenzione alle radici)
  • lascia asciugare per 10 minuti 
  • lava con uno shampoo non aggressivo

Questi semi sono da tempo utilizzati come ingrediente di molti rimedi di bellezza, quindi, non  meravigliarti del fatto che ancora oggi vengono particolarmente raccomandati come parte di molte soluzioni naturali volte al trattamento di varie problematiche legate ai capelli. Prova a seguire i due suggerimenti che ti ho indicato e non potrai più fare a meno di questi piccoli potenti semi.