La scienza medica ha fatto dei passi da gigante, e al giorno d’oggi è possibile curare anche malattie un tempo mortai. Ma è sempre bene non abusare dei vantaggi di cui godiamo: i farmaci sono molto utili, ma andrebbero assunti solo quando non se ne può fare davvero a meno.

C’è invece una vasta casistica di malanni per alleviare i cui sintomi noi subito ricorriamo ai medicinali, ma che invece potremmo curare in modo alternativo . Dalla natura, infatti, vengono tanti efficaci rimedi. 

Fonte: www.clinicaonline.it share

Ad esempio, c’è un dolore ce tutti almeno una volta nella vita abbiamo purtroppo subito, ed è quello alla zona cervicale . La cervicale è l’area compresa tra nuca, collo, spalle e a volte anche braccia. Quest’area può far male per vari motivi: il più comune è una postura sbagliata, tante ore trascorse stando seduti. Ma si può infiammare per via del freddo o per un trauma subito.

Certo, esistono gli antidolorifici. ma perchè non provare a mandare via la sofferenza con altri metodi? Noi te ne elenchiamo qualcuno: se ti va provali la prossima volta in cui, malauguratamente, la tua cervicale ti darà fastidio!

1 – OLIO ESSENZIALE DI ROSMARINO

Un grande sollievo alla muscolatura contratta si può avere praticando un  massaggio con olio . Usa sempre un olio vegetale (oliva o cocco) unito ad un olio essenziale. P er la cervicale è l’ottimo olio essenziale di rosmarino, unito magari a quello di camomilla,  perchè leniscono e calmano il dolore.

Fonte: stylecraze.com share

– FIORI DI BACH

fiori di Bach  sono un efficace rimedio per molto malanni. Per la cervicale si consiglia l’uso di tre fiori in particolare: la Stella di Betlemme ( Star of Betlehem ) che cura i traumi, la Quercia ( Oak ) che lenisce le situazioni di stress eccessivo, e l’Acqua Petra ( Rock Water ) che serve a sciogliere le rigidità.

Fonte: daniellaholistic.com share

– ARNICA

L’arnica è una pianta da cui si ricava una pomata davvero portentosa contro contusioni e traumi.  Massaggiala con cura sulla zona dolorante e aspetta che agisca!

Fonte: www.giardinaggio.it share

– ARTIGLIO DEL DIAVOLO

Altro rimedio erboristico noto fin dall’antichità, l’artiglio del diavolo è una pianta capace di alleviare le infiammazioni muscolari.  La puoi trovare, come l’arnica, sotto forma di pomata.

Fonte: www.gattocicova.it share

– ARGILLA VERDE

cataplasmi al fango  sono ottimi per ridurre il dolore, grazie al loro calore benefico. Usa soprattutto l’argilla verde: comprala in erboristeria, mescolala con un po’ di acqua e applicala al collo, o nella zona dove senti più dolore. Lascia che indurisca e poi risciacqua.

Fonte: magazinedelledonne.it

Infine, può essere di grande giovamento anche un po’ di esercizio fisico. Una ginnastica mirata al collo ne previene l’irrigidimento, e può servire anche a sciogliere le tensioni quando la cervicale si infiamma.

Ricorda infine di usare un buon cuscino quando dormi, usa una bella sciarpa in inverno, quando fa più freddo, e evita di accumulare troppe tensioni! Vedrai che la tua cervicale starà molto meglio, e senza bisogno di alcuna medicina!