La colite, detta sindrome del colon irritabile, è una patologia benigna a carico dell'intestino, caratterizzata da sintomi molto fastidiosi che spesso incidono sulla qualità di vita dell'individuo che ne soffre. I sintomi più comuni sono: crampi addominali, meteorismo, gonfiore addominale, stipsi alternata a diarrea e difficoltà digestive. Per ripristinare l'equilibrio intestinale ci vuole molta pazienza, ma soprattutto è necessario migliorare lo stile di vita cercando di abbandonare stress ed ansia e cambiare abitudini alimentari. Ovviamente è importante consultare un medico per fare una corretta diagnosi e scegliere un percorso di guarigione insieme. Ma nella quotidianità potete tener presente alcuni rimedi naturali che in alcuni casi sono capaci di alleviare i fastidiosissimi sintomi:


1) Quando la colite si presenta con diarrea è utile adottare per i primi giorni una dieta di liquidi per combattere la disidratazione. Oltre alla regolare assunzione di acqua, considerate l'assunzione di tisane come un vero toccasana per i movimenti dell'intestino. Scegliere quelle a base di camomilla, malva, melissa e finocchio conosciute per le loro proprietà calmanti. 


2) Un antico rimedio della nonna per contrastare la diarrea è bere "l'acqua di riso" che si ottiene facendo bollire del riso in 6 tazze di acqua finché non diventa morbido. E poi bere l'acqua di cottura fredda o calda.

3) Assumere regolarmente lo yogurt favorisce il ripristino della flora intestinale


4) Quando la colite è causata da stress accorre in aiuto svolgere esercizi di rilassamento, come ad esempio lo yoga o la meditazione.

5) Integrare i pasti con verdure lesse o cotte al vapore. In particolare la carota lessa costituisce un ottimo rimedio per la colite , grazie al suo effetto alcalinizzante per l'intestino. Ottima anche la mela bollita.


6) Anche assumere carbone vegetale può rivelarsi un valido aiuto. Esso, infatti, grazie alle sue qualità, non solo aiuta a sgonfiare la pancia ma facilita la digestione e combatte la stitichezza. 

In linea generale è importante considerare una corretta alimentazione la prima terapia, cercando di eliminare tutti quei cibi che contribuiscono ad aumentare l'infiammazione, favorendo l'assunzione di proteine magre, frutta e verdure ricche di fibre e cereali integrali. Da evitare tutti i cibi lievitati come pizza, brioches, torte, pane e bevande come birra, alcolici e caffè. Per questo motivo è importante rivolgersi ad uno specialista che sarà in grado di fornirvi tutte le corrette indicazioni verso un percorso di guarigione appropriato per ciascun caso.

Loading...