Siamo in pieno inverno e i malanni di stagione, purtroppo, si fanno sentire. Tosse, raffreddore, mal di gola, influenza ci costringono a star chiusi in casa con medicine, coperte e tisane calde. C'è però un metodo naturale (e davvero gustoso) per calmare la tosse , ad esempio. Prendiamo il cioccolato (meglio se fondente): secondo alcuni studi, la teobromina contenuta nel cacao si rivelerebbe più efficace di un comune sciroppo. Non ci credete? La sperimentazione è stata effettuata su 300 pazienti britannici somministrando loro capsule contenenti teobromina estratta dal cacao: si è assistito al miglioramento dei sintomi nel 60% dei casi.

 

 

Questo non significa abbandonare i medicinali , perché il cioccolato può solo alleviare la tosse, ma non curarla definitivamente. Il professor Alyn Morice, a capo della ricerca, ha infatti affermato: “Ad ogni modo la cioccolata calda non avrà lo stesso effetto del medicinale in quanto il cacao non resta in contatto con la gola abbastanza a lungo da formare un rivestimento protettivo. Succhiare lentamente un pezzetto di cioccolata può portare qualche sorta di sollievo, ma penso che sia il modo con cui i composti del cioccolato lavorano con gli altri ingredienti nello sciroppo che lo rende così efficace”.

Insomma, nonostante non sia una cura, consumare una barretta di cioccolato fondente al giorno può avere effetti positivi sui sintomi della tosse (anche cronica). Un rimedio naturale a cui è davvero difficile dire di no!