E’ spesso uno degli ingredienti di tisane ed infusi per merito delle sue importanti proprietà e del suo gradevole gusto: oggi parliamo della melissa (o melissa officinalis) , delle sue proprietà, degli utilizzi… 

Che cos’è la melissa?  

E’ una pianta perenne che raggiunge il metro di altezza caratterizzata da piccole foglie ovali e piccoli fiori bianchi; ha un caratteristico profumo di limone e risulta amara al gusto. Essa è tipica dell’Europa mediterranea e dell’Asia occidentale ed il suo periodo di fioritura è tra luglio e settembre. 

Quali sono le sue proprietà?  

Come molte altre piante medicinali, la melissa contiene molti oli essenziali che la rendono importantissima al fine di contrastare molti disturbi. 

Essa viene impiegata, infatti, sin dai tempi antichi per i suoi enormi benefici

  • è ottima contro il mal di testa causato da nervosismo in quanto l’olio essenziale in essa contenuto ha un effetto rilassante per il sistema muscolare e calmante su quello nervoso; 
  • contrasta disturbi quali insonnia, tachicardia, nervosismo e sindrome premestruale; 
  • è indicata in caso di dolori mestruali, flatulenza, colite, nevralgie, crampi addominali e difficoltà digestive essendo un potente antispasmodico ed antinfiammatorio; 
  • facilita la digestione; viene usato per contrastare i disturbi gastrointestinali dovuti all’ansia in quanto ha proprietà rilassanti. 

Sotto quali forme si trova?  

Come dicevamo all’inizio, è uno dei principali ingredienti di molte tisane ed infusi , ma è disponibile in commercio anche sotto forma di tintura madre ed olio essenziale

Dove si può reperire?  

Questo prodotto si trova in tutte le erboristerie, nei negozio di alimenti biologici e nei supermercati. 

Ha delle controindicazioni?  

Fate attenzione a non superare i dosaggi consigliati perché potreste, in seguito, ottenere l’effetto contrario rispetto a quello desiderato: anziché calmare, vi potrebbe procurare ancora più ansia. Chiedete informazioni in merito al dosaggio e seguite le indicazioni alla lettera . Evitate l’assunzione del caso in cui siete soggetti a problematiche riguardanti la tiroide

Qualcuno sta assumendo la melissa? Avete avuto dei benefici? Diteci la vostra…