Molti di voi non ne avranno mai sentito parlare eppure sono considerati i frutti più nutrienti di tutta l’Amazzonia: le bacche di Acai (la pronuncia corretta è Asai). Ma di cosa stiamo parlando esattamente? Scopriamolo insieme.

Che cosa sono le bacche di Acai?  

Queste bacche, di recente scoperta, sono il frutto di una palma originaria dell’Arizzona che può raggiungere i 20/30 metri di altezza e ha foglie di 2 metri; sono blu e di piccole dimensioni, tipo i mirtilli. 

Quali sono le proprietà benefiche delle bacche di Acai?

La bacche di Acai sono ricche di proteine, vitamine -in particolare la Vitamina C- e sali minerali. 

Sono proprio questi elementi a conferire a questo frutto  molteplici proprietà benefiche per il nostro organismo: 

Antibatterico

L'estratto di bacche di Acai contiene sostanze in grado di proteggere l'organismo dalle infezioni batteriche.

Antiossidante 

Sono ricche di antociani, cioè antiossidanti che contrastano i radicali liberi sono responsabili dell’invecchiamento della pelle; gli stessi si trovano negli alimenti di colore scuro e nel vino rosso. 

Controllano i livelli di colesterolo  

Contiene un'alta percentuale di antiossidanti e di steroli vegetali in grado di diminuire i livelli di colesterolo nel sangue. 

Di conseguenza le bacche di Acai esercitano un'azione protettiva sui vasi sanguigni e di prevenzione per molti disturbi cardiovascolari. 

Dimagrante 

La loro polpa contiene gli elementi necessari per bilanciare i grassi in eccesso introdotti con l'alimentazione. 

Diminuiscono i livelli di stress  

Contiene tutti gli elementi che abbassano i livelli di stress in un organismo affaticato. 

Regolano l’apparato intestinale 

Per merito dell’ingente quantità di fibre consente di recuperare la regolarità intestinale e, di conseguenza, migliorare la funzioni digestive. 

Sotto quali forme sono reperibili?  

Esse si trovano in compresse, al naturale, in polvere, nelle barrette, come succhi oppure olio per la pelle. 

Dove possono essere acquistate?  

Si possono comperare nelle erboristerie, nei negozi biologici e su Amazon

Hanno controindicazioni?  

A seguito di recenti studi, le bacche di Acai non comportano effetti collaterali. Si consiglia, in ogni caso, di rivolgersi al proprio medico nel caso in cui si stiano seguendo delle terapie farmacologiche specifiche. 

Qualcuno di voi le conosceva già? Dove le avete trovate e... come le assumete?