Menù

Sbiancare i denti col bicarbonato: come fare

Shares
sbiancare i denti a casa
Read Carefully

Avere i denti bianchi è l’obiettivo che molti di noi vorrebbero raggiungere. Sappiamo che il colore dei denti è stabilito geneticamente, ma spesso lo stile di vita e l’alimentazione ne influenzano la lucentezza. Alcuni alimenti che macchiano lo smalto bisognerebbe evitarli, così come il fumo. Dobbiamo ricordare che anche l’assunzione di alcuni farmaci purtroppo incide sulla bellezza del sorriso.

In questi casi sbiancare i denti diventa così l’unica valida procedura per ottenere un sorriso perfetto. Per un risultato migliore e duraturo è consigliabile lo sbiancamento dei denti eseguito da un professionista (air-polishing). Tuttavia è possibile ricorrere ad alcuni rimedi naturali per sbiancare i denti a casa con il bicarbonato.

Sbiancamento denti naturale con il bicarbonato

Lo sbiancamento denti fai da te con il bicarbonato è un metodo valido solo nel caso venga effettuato saltuariamente e per periodi brevi. L’uso improprio di questo ingrediente può causare danni permanenti alla struttura dei denti, sanguinamenti gengivali e carie.

Il consiglio degli esperti è dunque quello di non abusarne, ma prendere in considerazione questa procedura solo per avere i denti bianchi in particolari occasioni e in assenza di macchie ormai consolidate.

Il bicarbonato di sodio per sbiancare i denti può essere usato in combinazione con altri ingredienti ,ad esempio il limone o l’acqua ossigenata. Questi ne aumentano l’efficacia e consentono di ottenere denti bianchi con il bicarbonato in pochi minuti.

A tal proposito ti propongo uno sbiancante denti con bicarbonato e limone e uno sbiancante denti con bicarbonato e acqua ossigenata, in modo che tu possa scegliere quello che preferisci.

Inoltre ti aiuterò a capire come fare lo sbiancamento dentale a casa nel modo migliore.

Come sbiancare i denti con Bicarbonato e limone

bicarbonato e limone

Bicarbonato e limone per avere i denti bianchi e rinfrescare l’alito è uno dei rimedi naturali più usati per l’igiene orale. Questa soluzione, combina le proprietà abrasive del bicarbonato con le note proprietà disinfettanti del limone che possono essere sfruttate anche per praticare sciacqui o gargarismi.

Per preparare la pasta sbiancante bicarbonato e limone procedi come segue:

Lascia cadere alcune gocce di limone su un cucchiano di bicarbonato di sodio e aiutandoti con il dito sfrega delicatamente il composto su entrambe le arcate dentarie.

In alternativa puoi usare come sbiancante fai da te il bicarbonato assoluto. In questo caso mescola in un bicchiere un cucchiaino di bicarbonato di sodio con un piccola quantità di acqua. Quando avrai ottenuto una consistenza simile a quella di un comune dentifricio applicalo sui denti aiutandoti con uno spazzolino.

Attenzione però ad usare questa pasta sbiancante fai da te nel modo corretto, senza eccessiva pressione dello spazzolino e soprattutto senza esagerare con le dosi.

Bicarbonato e acqua ossigenata

Per avere denti bianchissimi in poco tempo, la combinazione bicarbonato e acqua ossigenata è la soluzione migliore. La tecnica è molto semplice, basterà bagnare lo spazzolino da denti con dell’acqua ossigenata al posto dell’acqua corrente e immergerlo in un mucchietto di bicarbonato di sodio.

A questo punto applicalo sui denti come se fosse un dentifricio e al termine sciacqua la bocca come di consueto.

Loading...
Advertisement
Top