Menù

10 Fantastici Prodotti Naturali Che Eliminano Funghi, Batteri E Cattivo Odore Nella Zona Intima

Condivisioni
Leggi con attenzione

Può capitare ad alcune donne di sentire cattivo odore provenire dalle proprie parti intime, cosa che crea non poco disagio quando si è a contatto con le persone. 

L’origine di questi odori può essere dovuta ad alcune infezioni che colpiscono la zona intima già delicata di per sé, provocando inoltre prurito, bruciore e perdite vaginali.

Tra le infezioni vaginali più frequenti ricordiamo la candida: per saperne di più ti inviatiamo a leggere ’
Infezioni vaginali da candida 
– 4 consigli per risolvere il problema limitando l
’assunzione di farmaci

 

Al fine di prevenire questi disturbi, è necessario curare scrupolosamente la propria igiene intima, avvalendosi anche dei tanti prodotti presenti in commercio formulati specificatamente, allo scopo di equilibrare la flora batterica, ridurre l’insorgenza delle infezioni e contrastare la secchezza della mucosa vaginale.

E’ importante sottolineare che quando si parla di igiene intima, non ci si può riferire esclusivamente alla detersione quotidiana, ma è opportuno mettere in atto alcune precauzioni al fine di ridurre al minimo il rischio di infezioni. 

A tal proposito è sempre consigliabile indossare biancheria in fibra naturale, evitare pantaloni troppo stretti, lavarsi con movimenti antero-posteriori per evitare il contagio di batteri fecali e non per ultimo seguire le elementari norme igieniche e di prevenzione durante i rapporti sessuali.

E’ comunque opportuno scegliere detergenti che non presentino sostanze irritanti (alcol, coloranti o profumi) e che rispettino il PH fisiologico dei genitali esterni.

Se preferisci utilizzare prodotti naturali in grado di garantirti un’igiene intima delicata e priva di effetti indesiderati (irritazione, secchezza o reazioni allergiche), oggi vogliamo proporti

10 efficaci ingredienti naturali per l’igiene intima e l prevenzione delle infezioni vaginali

Valeriana

E’ una pianta ricca di oli essenziali in grado di alleviare l’ansia e proteggere l’intestino. La sua azione rilassante e calmante è in grado di alleviare i disturbi causati dalle irritazioni della mucosa dei genitali esterni e  di rafforzare la flora batterica saprofita. 
Servono solo 10 gr di valeriana e 250 ml di acqua. 
La procedura è molto semplice: fai bollire l’acqua, aggiungi la valeriana, lasciariposare e bere una tazza di infuso prima di andare a dormire.

Aloe vera

E’ un alleato importante per il benessere della zona più delicata del corpo femminile grazie alle sue virtù antisettche e lenitive.
Prendi una piccola quantità di gel di aloe direttamente da una foglia della pianta, mescola il tutto con 2 tazze di acqua, versala delicatamente sulla vagina, sciacqua con abbondante acqua tiepida e tampona delicatamente con un asciugamano di cotone.

Tea Tree Oil

E’ un olio essenziale con un’elevata azione antibatterica in grado di combattere le infezioni e ridurne i sintomi. E’ importante ricordare di non utilizzarlo spesso o applicarlo all’interno della vagina in quanto potrebbe risultare particolarmente irritante. 
Ecco come si usa: applica 3 gocce di olio essenziale sulla biancheria intima oppure metti le gocce su una garza o un batuffolo di cotone e tampona delicatamente la mucosa esterna dei genitali.

Loading...

Foglie di limone

Hanno una buona funzione battericida, oltre che disintossicante. 
Il loro utilizzo è molto semplice: fai bollire per 15 minuti 500 ml di acqua con una manciata di foglie di limone, lasciariposare, versa l’infuso sulla vagina ed asciuga delicatamente con un asciugamano da bagno pulito.

Aceto di mele

Le mele sono ricche di vitamine, soprattutto quelle del gruppo B che regolano il sistema nervoso. Questo frutto protegge le mucose ed elimina le tossine, depurando l’organismo. L’aceto di mele ha un forte potere antibatterico. 
Potete utilizzarlo durante il bagno: sarà sufficiente aggiungere un cucchiaio di aceto all’acqua nella vasca ed immergerti per alcuni minuti.

Soia

Questo legume contiene moltissimi sali minerali, vitamine e fibre. Le sostanze vegetali, gli isoflavoni, in essa contenute limitano l’azione degli estrogeni (ormoni femminili) in modo da non alterare il PH fisiologico della zona intima. Per cui se ne consiglia l’assunzione.

Leggi anche  Il miglior rimedio naturale per la tosse? Il cioccolato!

Aceto bianco

Ha una funzione antibatterica che gli consente di combattere i cattivi odori intimi. 
Usarlo è semplicissimo: mescola 2 bicchieri di acqua tiepida con 2 cucchiaini di aceto, e usa la soluzione ottenuta per eseguire delle irrigazioni esterne. Al termine sciacqua con acqua tiepia e tampona con un asciugamano pulito.

Curcuma

Questa spezia ha note proprietà antibatteriche ed antinfiammatorie ed è ottima per idratare la vagina colpita da secchezza. 
Sono necessari solo estratto di curcuma e latte. 
Mescola curcuma e latte fino ad ottenere un composto cremoso, applica sulla zona vaginale, lasciar agire qualche minuto, sciacqua con abbondante acqua ed asciugare piano con un panno in cotone.

Olio di sesamo

Contiene molti elementi nutritivi che lo rendono un ottimo lubrificante naturale. 
Servono solamente 6 gocce di olio di sesamo ed 1 pezzo di cotone. 
Versa su un tamponcino di otone l’olio di sesamo, applicalo sulla zona interessata con un leggero massaggio. Ripetere la procedura per 7 giorni.

Yogurt

Le elevate quantità di vitamine del gruppo B e sali minerali gli consentono di proteggere e rafforzare il sistema immunitario. 
Utilizza uno yogurt naturale mescolato con un po’ di acqua ed esegui delle irrigazioni esterne. Pulisci i residui con acqua calda corrente ed tampona per asciugare con un panno pulito in cotone.

Avete visto quanti prodotti ci mette a disposizione la Natura? Ora non vi resta che provare questi suggerimenti e trovare la soluzione più adatta a voi!

Loading...
loading...
Advertisement
Top