Menù

Rimedi naturali gastrite

Condivisioni
rimedi naturali per la gastrite
Leggi con attenzione

La gastrite è un disturbo caratterizzato dall’infiammazione delle pareti dello stomaco, che può manifestarsi in forma acuta o cronica, e con presenza di crampi, nausea e meteorismo. Spesso, alla base del disturbo, vi è una predisposizione genetica, ma una scorretta alimentazione, la vita sedentaria, lo stress e altri fattori che riguardano lo stile di vita condotto non fanno altro che peggiorare la situazione. 

Come risolvere il problema? Oltre ai farmaci prescritti dal medico dopo un’accurata diagnosi, vi sono dei rimedi naturali contro la gastrite che supportano la terapia e contribuiscono a ridurre notevolmente i sintomi. Scopriamo alcune precauzioni da mettere in atto per rendere ancora più efficaci i rimedi naturali per la gastrite

Leggi anche: Ulcera gastrica: quali sono i sintomi e come riconoscerla

Rimedi naturali e prevenzione gastrite

Alleviare i fastidiosi sintomi della gastrite con rimedi naturali è un modo efficace per sentire sollievo immediato. Tuttavia, è anche necessario adottare delle precauzioni per ottenere risultati concreti. 

Ad esempio, evitare di mescolare proteine con i carboidrati, evitare di fumare e bere alcolici, evitare l’eccesso di caffè e vino, masticare lentamente, evitare i cibi fritti, assumere i pasti sempre alla stessa ora, consumare frutta lontano dai pasti per evitare il gonfiore allo stomaco.

Rimedi naturali gastrite: quali sono? 

Ecco alcuni dei rimedi naturali per la gastrite più noti e anche più efficaci.

Bicarbonato di sodio

Indicato per alleviare il bruciore di stomaco causato da ulcere e da reflusso gastroesofageo, combatte con efficacia l’acidità. Il bicarbonato aumenta il pH dello stomaco e rendere l’ambiente gastrico meno acido. Per ridurre l’acidità e la sensazione di bruciore basta sciogliere un cucchiaino di bicarbonato in un po’ d’acqua e bere la soluzione. 

Camomilla

Utile rilassare la muscolatura dello stomaco, agisce come antispastico e dona sollievo ai dolori addominali. Assumere regolarmente una tisana di camomilla piuttosto concentrata aiuta a prevenire il ritorno della gastrite.

Aloe vera

L’aloe vera è particolarmente indicata per diminuire infiammazione e reflusso. Assumere mezzo bicchiere di succo di frutta di aloe vera prima dei pasti.

Cavolo

Grazie alle sue proprietà cicatrizzanti, il cavolo è particolarmente indicato per le mucose del tratto digerente. Assumere un bicchiere di succo di cavolo durante la giornata alleggerisce la gastrite.

Leggi anche  Yoga per dimagrire: i vantaggi di questo sport e le posizioni migliori

Carota

Ottima per la gastrite è la carota: infatti, la pectina si deposita sulle pareti gastriche come una sorta di gel e le protegge dall’acido. Inoltre, la presenza di beta-carotene nella carota protegge la mucosa dall’attacco dei microorganismi. La carota è considerata un alimento in grado di rimarginare le eventuali ferite lasciate ad esempio dall’ulcera.

Loading...

Zenzero

Anche lo zenzero protegge lo stomaco e agisce anche come potente antibatterico. Assumere una tisana di zenzero venti minuti prima dei pasti per usufruire delle sue proprietà.

Cannella

Indicata per abbassare i livelli della glicemia, degli zuccheri nel sangue, la cannella è utile anche per placare i disturbi di cattiva digestione. Per alleviare i sintomi della gastrite bere una tisana di cannella dopo i pasti principali.

Melissa

Nota come una delle erbe calmanti più efficaci, la melissa è tra le erbe officinali più adatte per calmare la gastrite. Preparare quindi un infuso di melissa da assumere dopo i pasti per alleviare i disturbi causati dalla gastrite. E’ anche possibile acquistare tisane alla melissa già pronte in erboristeria, oppure, se si desidera un prodotto fresco, utilizzare due cucchiaini di foglie di melissa essiccate e tritate e farle riposare in una tazza di acqua bollente per 10 minuti. Filtrare il composto e berlo quando si intiepidisce.

Malva

Ottima per placare i crampi addominali causati dagli attacchi di gastrite, la malva è un buon rimedio naturale che dà immediato sollievo allo stomaco irritato.

Liquirizia

Masticare spesso dei pezzetti di liquirizia favorisce il rilassamento dei disturbi causati dalla gastrite. Evitare però di assumere liquirizia in caso si soffre di ipertensione.

Patata

La patata vanta proprietà emollienti, oltre a placare l’infiammazione a livello dello stomaco, provocando una piacevole sensazione di sollievo.

Te’ verde

Ricco di flavonoidi, il te verde è ottimo per ridurre sensibilmente i dolori provocati dalla gastrite ed è anche indicato per favorire la cicatrizzazione. 

Argilla verde ventilata

Considerata un rimedio naturale adatto a chi soffre di gastrite, l’argilla verde ventilata va assunta preferibilmente al mattino o durante la giornata. Per assumerla versare un cucchiaino di argilla verde ventilata in un bicchiere d’acqua tiepida, mescolare e lasciare riposare per almeno 5 minuti. Bere e gettare via la parte depositata nel bicchiere. 

Loading...
loading...
Advertisement
Top