Menù

GINSENG: proprietà, utilizzi e benefici di una pianta dal forte potere ENERGIZZANTE

Condivisioni
Leggi con attenzione
Abbiamo bisogno, soprattutto durante i cambi di stagione, di assumere sostanze che ci possano aiutare a sostenere il ritmo quotidiano e spesso si utilizzano tè o caffè, ma ultimamente ha preso piede l’uso del ginseng come energizzante. 

Che cos’è? 
E’ una pianta perenne, originaria del Nord America e dell’Asia Orientale, le cui foglie si presentano sottili e dentate; i suoi fiori sono di colore verde-giallo: i frutti sono della dimensione dei piselli, ma la loro forma è simile a quelle di un rene e di colore viola. La parte ricca di elementi necessari all’uomo è la radice. 

© Choe Hyeonsu / Shutterstock.com - 348197576

Quali sono i suoi effetti benefici? 
Già nell’antichità il ginseng veniva utilizzato per le sue forti proprietà benefiche: soprattutto il popolo cinese riteneva che questa pianta avesse proprietà energetiche, terapeutiche, curative ed antinfiammatorie. Grazie alle vitamine ed agli oli essenziali, il ginseng è ritenuto un importante antistress e rafforzante per le difese immunitarie dell’organismo, ma vediamo le sue molteplici proprietà nel dettaglio: 
  • consente il rilascio di un ormone che favorisce la produzione di cortisolo, detto ormone dello stress, che rafforza le difese immunitarie; 
  • favorisce l’assorbimento di vitamine e sali minerali; 
  • migliora le attività psico-fisiche; 
  • riduce la sensazione di affaticamento mentale; contrasta l’insorgere dei radicali liberi che favoriscono l’invecchiamento cutaneo; 
  • rende l’organismo più resistente rispetto ai potenziali attacchi esterni; diminuisce la quantità di glucosio nel sangue; 
  • riduce i grassi nel sangue, regolando i livelli di colesterolo; 
  • è un cibo afrodisiaco; 
  • migliora i riflessi e la memoria. 

Quali sono i suoi ulteriori utilizzi? 
Il suo impiego va ben oltre quelli citati qui sopra, infatti, può essere adoperato per rinforzare i capelli, per insaporire i piatti, come integratore prima di fare sport ed in abbinamento alle diete. 

Sotto quali forme si trova in commercio? 
Si può trovare in varie forme: capsule, compresse da sciogliere, polvere, tintura madre e tisane. Attualmente viene usata come insaporitore per il caffè. 

© Evgeny Tomeev / Shutterstock.com - 132656903

Dove si trova? 
E’ facilmente reperibile in tutti i supermercati, nelle farmacie e nelle erboristerie. 

Ha controindicazioni? 
Ci sono dei casi in cui è sconsigliata l’assunzione di questa sostanza: in caso di patologie quali tachicardia, ipertensione, insonnia, gastrite, convulsioni, mal di testa, gravidanza ed allattamento. Nel caso di problematiche di salute di rilevante importanza e durante l’assunzione di farmaci forti, chiedete sempre consiglio al vostro medico.
Leggi anche  Cumino Nero – Proprietà E Benefici
Loading...
loading...
Advertisement
Top