Coloro che da sempre si trovano a combattere con l'ago della bilancia, sanno benissimo quanto sia difficile riuscire a perder peso. Nonostante l'impegno e il sacrificio che si nascondono dietro la necessità di dimagrire , sia per motivi estetici che di salute, non sempre è possibile raggiungere in breve tempo e in maniera sana, il risultato desiderato.

Eliminare il grasso localizzato , ad esempio sull'addome o sui glutei, senza interferire negativamente su altre parti del corpo, è l'aspetto più difficile del dimagrimento. Se riusciamo a buttar giù i chili di troppo sulle cosce, inevitabilmente dimagrisce anche il seno o il viso, anche se non lo vorremmo.

Per questo motivo riveste particolare importanza l'attività fisica, sia per mantenere la tonicità dei tessuti che quella muscolare, oltre che seguire una dieta personalizzata, meglio se 'confezionata' da un nutrizionista su basi cliniche e solo dopo aver effettuato dei controlli per escludere eventuali patologie metaboliche

Dimagrire in modo sano e responsabile vuol dire non sottovalutare le eventuali conseguenze che le diete drastiche e mal formulate possono causare. Qualsiasi sia il regime alimentare che intendiamo seguire, deve garantire all'organismo un apporto equilibrato di sostanze nutritive, indispensabili per il nostro benessere. 

Per facilitare la perdita di peso , oltre all'attività fisica e alla dieta, è possibile ricorrere ad alcuni rimedi naturali di supporto. Le sostanze in essi contenuti aiutano ad esempio a ridurre il senso di fame, o a favorire l'eliminazione dei liquidi in eccesso o a regolarizzare un metabolismo lento.

L' infuso di cui andremo a descrivere le proprietà, può essere preparato in casa e per farlo occorrono tre ingredienti:

Tarassaco

Questa pianta è conosciuta fin dall'antichità per il suo forte potere depurativo e diuretico . Le sostanze benefiche in esso contenute agiscono a livello renale favorendo l'eliminazione delle tossine attraverso una produzione maggiore di urine. Ha inoltre proprietà digestive  e grazie alla presenza della vitamina B e D offre un senso di sazietà e migliora il metabolismo.


Cannella

Gli usi di questa spezia si evidenziano soprattutto in cucina dove viene utilizzata per la preparazione di dolci e altre golosità. Tuttavia le sue numerose proprietà rendono la cannella un'ottima alleata di chi vuole perdere peso, in quanto è in grado di prevenire gli attacchi di fame e di stimolare un metabolismo 'pigro'.  Ma non è tutto: è in grado di agire sugli enzimi digestivi, ed in particolare sulla tripsina, contribuendo a ridurre il gonfiore addominale, la flatulenza e l' acidità gastrica .


Zenzero

In ultimo, ma non per importanza, il nostro amico zenzero. Una spezia preziosa per il nostro benessere psicofisico, conosciuta fin da tempi lontanissimi e utilizzata per la preparazione di decotti, tisane e infusi dalle innumerevoli proprietà.

Favorisce le funzioni digestive ed è considerato un ottimo alleato della linea in quanto povero di calorie ma ricco di fibre, sali minerali e vitamine in grado di accelerare il metabolismo favorendo la perdita di peso.

Purtroppo lo zenzero non può essere assunto durante la gravidanza e l'allattamento.


Preparazione,dosi e posologia

Mettere in un pentolino un litro d'acqua aggiungendo 1 cucchiaio di radice essiccata di tarassaco ( 25 grammi per ogni litro d'acqua), 1 stecca di cannella e un cucchiaio di zenzero fresco e portare ad ebollizione per 10 minuti. Lasciar raffreddare l'infuso e filtrarlo.


Consumarne un bicchiere due volte al giorno per 3 volte a settimana. Potrete aggiungere delle foglie di menta se di vostro gradimento, L'infuso può essere conservato in un barattolo chiuso ermeticamente.

C'è sempre da tener presente che le informazioni generali che vengono fornite, rappresentano dei suggerimenti che ognuno deve responsabilmente valutare in relazione al proprio stato di salute, e in caso di dubbi parlarne con il proprio medico di fiducia.