Menù

L’Olio Essenziale di Pepe Nero: Qualità e Utilizzi

Condivisioni
Leggi con attenzione

Quando parliamo di oli essenziali pensiamo sempre a piante che hanno impiego in campo erboristico e omeopatico, come ad esempio la lavanda, o la malva. Eppure ci sono anche altre piante da cui si estrae un olio essenziale utile per la salute, solo che noi le associamo più facilmente ad un uso culinario.

Ad esempio, per insaporire i tuoi piatti avrai di certo usato più volte il pepe nero (Piper nigrum) o in grani o in polvere. Forse non sai che dalla pianta da cui si ricavano i grani di pepe si ricava anche un olio essenziale che ha moltissime proprietà benefiche per la tua salute.

Fonte: www.macrolibrarsi.it

Non è facile reperire l’olio essenziale di pepe nero, ma potrai trovarlo nelle erboristerie più fornite oppure negli shop on line: e dopo aver letto quali sono i suoi molteplici impieghi vorrai di certo procurartene una boccetta!

USI ESTERNI

L’olio essenziale di pepe nero può essere usato in due diverse modalità: per massaggi o suffumigi, quindi esternamente, o per via orale, assumendolo come bibita o tonico. Vediamo per prima cosa quali sono i suoi utilizzi esterni, e a cosa serve.

AIUTA A SMETTERE DI FUMARE

Secondo la dottoressa Maria Lis-Balchin, che ha anche scritto un libro in proposito, il profumo emanato dall’olio essenziale di pepe nero aiuta a sconfiggere la dipendenza da nicotina. Quindi questo olio può esser impiegato in aromaterapia.

Fonte: riza.it

COMBATTE  LE INFEZIONI FUNGINE

L’olio ha proprietà antimicrobiche, e può essere usato per debellare funghi e altre tipi di infezioni.

FA PASSARE L’ANSIA

Per chi soffre di stati ansiosi l’olio essenziale di pepe nero è un vero toccasana, perchè il suo profumo riesce ad alleviare lo stress e ad allontanare le preoccupazioni.

STIMOLA LA CIRCOLAZIONE

L’olio di pepe nero può essere usato per fare dei massaggi mescolato ad un altro olio vegetale, ad esempio l’olio di germe di grano. Ha l’effetto di stimolare la circolazione sanguigna, quindi aiuta a combattere la cellulite e permette di ovviare al problema di mani e piedi freddi.

Loading...

USI INTERNI

Passiamo ora a vedere quali patologie e quali malesseri l’olio essenziale di pepe nero può aiutare a curare.

AIUTA LA DIGESTIONE

Qualche goccia di questo olio messa nei propri alimenti, oltre ad insaporirli, li rende anche più digeribili e combatte la flatulenza, i gas intestinali e la diarrea.

Fonte: medicalaromatherapyonline.com

DISINTOSSICA L’ORGANISMO

Questo olio ha proprietà diaforetiche, vale a dire che stimola la sudorazione. In questo modo libera il corpo all’accumulo di tossine in eccesso e lo purifica. Sembra particolarmente efficace nell’eliminazione degli acidi urici.

PULISCE LE ARTERIE

Il suo consumo regolare contribuisce a mantenere le arterie pulite e in buono stato, prevenendo le malattie cardio circolatorie.

Da ultimo, l’olio essenziale, con le sue proprietà espettoranti, serve anche a rimediare ai malanni invernali, e secondo studi recenti potrebbe prevenire la formazione del cancro.

Vale la pena di procurarsene una bottiglietta, perchè è anche un ottimo insaporitore per le vivande!

Leggi anche  Mar Morto, per ravvivare la salute. Benefici e proprietà curative delle sue acque.
Loading...
loading...
Advertisement
Top