Menù

Pediluvio all’aceto: i 4 benefici per la tua salute

Shares
pediluvio aceto
Read Carefully

Anche se non ci hai mai pensato, il tuo benessere passa per la maggior parte attraverso i tuoi piedi. Ecco perché è bene che tu conosca i vantaggi di fare un pediluvio all’aceto e i 4 benefici per la tua salute che derivano dal farlo con regolarità.

Di certo conosci l’aceto come condimento da usare in cucina, e magari conosci anche alcuni degli usi alternativi che ha. Ad esempio, è efficace nel mandare via i cattivi odori o nel togliere le incrostazioni di calcare. Ma non solo. Fare un pediluvio all’aceto è un rimedio semplice ma molto efficace per ottenere diverse conseguenze benefiche.

Ecco dunque quali sono i 4 vantaggi che puoi avere dal fare con regolarità un bel pediluvio con l’aceto.

Elimina il gonfiore dei piedi

pediluvio aceto micosi
Credits: thehealthyhomeeconomist.com

Dopo una lunga giornata senza potersi sedere, dopo una lunga camminata, o in estate per via del gran caldo, può capitare che i piedi si gonfino. Per farli tornare in fretta alla loro dimensione abituale procedi in questo modo. Riempi di acqua calda, ma non bollente, una bacinella di acqua.

Sciogli al suo interno un cucchiaio di aceto, un cucchiaio di sale grosso e un cucchiaio di sale di Epsom. Puoi aggiungere anche della lavanda essiccata. Tieni i piedi immersi in questo pediluvio all’aceto per almeno 15 minuti. Vedrai immediatamente i benefici.

Combatte le micosi e il cattivo odore dei piedi

Il pediluvio con acqua e aceto per le micosi è un vero toccasana. Può purtroppo capitare di contrarre dei funghi che minano la salute delle unghie. Debellare le micosi non è facile, ma un valido contributo è dato dal fare con regolarità un pediluvio con aceto.

Immergi i piedi per 15 minuti. In questo modo riuscirai a ristabilire il giusto PH e a contribuire alla guarigione dalla micosi e di conseguenza eliminare il cattivo odore dei piedi.

Loading...

Guarisce dal “piede d’atleta”

pediluvio aceto piede d'atleta
Fonte: www.healthline.com

Si definisce “piede d’atleta” un’infezione cutanea che causa eruzioni e vesciche, molto fastidiosa e potenzialmente anche molto pericolosa. Un buon modo per trattarla e debellarla in breve tempo consiste nell’effettuare un pediluvio sale e aceto.

Basta sciogliere in acqua tiepida un po’ di aceto di vino bianco e un po’ di sale da cucina. Dopo aver tenuto i piedi immersi per un quarto d’ora bisogna asciugarli e applicare dell’aceto puro sulle zone affette dall’infezione.

Migliora l’aspetto e la salute dei piedi

Il pediluvio con l’aceto può anche essere considerato un semplice rimedio di bellezza. Infatti contribuisce a mantenere la pelle idratata e quindi elimina le screpolature dai talloni. Ancora una volta è sufficiente tenere i piedi immersi in acqua e aceto per qualche minuto. Per eliminare la pelle morta poi si può procedere usando la pietra pomice. Se vuoi che la tua pelle sia gradevolmente profumata, puoi mettere nell’acqua anche qualche goccia del tuo olio essenziale preferito.

Controindicazioni al pediluvio all’aceto

Il pediluvio all’aceto è un rimedio naturale facile da adottare e utile, ma che in alcuni casi è controindicato. Se soffri di diabete o altre affezioni che possono influenzare la circolazione sanguigna, è meglio che tu chieda prima al tuo medico.

Non esagerare con i pediluvi all’aceto, perché se li fai troppo spesso potresti causarti delle infiammazioni. Inoltre non fare un bagno con l’aceto se hai ferite aperte. In tutti gli altri casi, puoi prenderti cura del benessere dei tuoi piedi con questo semplice rimedio naturale.

Loading...
Advertisement
Top