Menù

Rash Cutaneo – Possibili Cause E 4 Efficaci Rimedi Naturali

Condivisioni
Leggi con attenzione

Ti sarà sicuramente capitato di soffrire di rash cutaneo, ma magari non lo sapevi. Iniziamo con il capire di cosa si tratta…

Il rash cutaneo non è altro che un cambiamento della pelle relativo al suo colore, all’aspetto oppure alla struttura. Esso può essere localizzato in qualunque parte del corpo e causa infiammazione ed irritazione. 

Questo fenomeno può portare la pelle a cambiare colore. Inoltre, puoi avvertire prurito, calore, screpolature, secchezza, rossore e dolore

Le cause ed i trattamenti per alleviare i disturbi dovuti all’eruzione cutanea variano notevolmente in base alla tipologia di sfogo. La diagnosi, infatti, deve tener conto di vari aspetti come il tipo di rash (come si presenta), ciò a cui il paziente è stato esposto, storia famigliare e tanto altro. Il rash può durare da 5 a 20 giorni e, in base alla tipologia di rash, il medico potrà capire di quale patologia si tratta. 

Se anche tu vuoi saperne di più, leggi ciò che ho da dirti sul rash cutaneo: cause, sintomi e cura in modo da non farti più trovare impreparato!

Ci sono diverse cause che possono provocare un rash: l’insorgere di questo disturbo dipende dalle condizioni della pelle come la dermatite, un’allergia o un focolaio di acne. Vediamo ognuno di questi casi nel dettaglio:

Dermatite 
Questo fastidio è comunemente noto come dermatite atopica e provoca infiammazione della pelle. La dermatite è in sé un’irritazione della cute. Linfiammazione della pelle può essere causata da vari fattori come, ad esempio, una reazione allergica. Quando si tratta dell’area del collo e del viso, si tratta generalmente di una dermatite da contatto, cioè causata dal contatto con un agente esterno. Di solito gli agenti in questione sono prodotti come saponi, detergenti, profumi o gioielli. Le persone affette da dermatite hanno una pelle particolarmente sensibile e hanno la necessità di utilizzare prodotti ipoallergenici o, addirittura, creme medicinali per il trattamento della dermatite.

Psoriasi 
Questa è una condizione della pelle dovuta ad un sistema immunitario cagionevole. Essa provoca un rash, specialmente nell’area delle tempie, che può portare alla secchezza della pelle. In questo caso, il sistema immunitario stimola la produzione delle cellule della pelle e per questo si verifica l’eruzione cutanea. La psoriasi può essere trattata con creme o saponi specifici.

Seborrea
Nota anche come dermatite seborroica. In questo caso la secrezione delle ghiandole sebacee della pelle subisce un notevole aumento. Questa condizione è simile alla psoriasi, ma i puntini sulla pelle risultano di colore giallastro anziché bianco.

Irritazione
Questo è un altro motivo per il quale il rash si manifesta. Negli uomini è molto comune dopo la rasatura perché è una procedura che causa irritazione, tirando i peli ed infastidendo i follicoli. Pertanto è consigliabile applicare un buon idratante dopo la rasatura e farlo con il viso bagnato. Subito dopo il bagno, quando l’acqua calda ha agito aprendo i pori, idrata la tua pelle con una delicata lozione idratante. 

Allergia
Senza dubbio è la causa principale di un’eruzione cutanea. Di solito appare quando la pelle viene a contatto con un prodotto specifico che provoca la reazione. La stessa cosa può accadere anche con alcuni alimenti. Per evitare questo, elimina gli alimenti (o le bevande) ed i vari prodotti a cui sei sensibile. Una volta che l’allergia appare, può essere trattata con gli antistaminici. A seconda dell’entità della reazione allergica, questi farmaci dovranno essere assunti per via orale o addirittura iniettati. 

Acne
Ci sono molti tipi di acne. Di solito questo disturbo colpisce gli adolescenti, ma può anche verificarsi negli adulti. Anche se molti pensano che l’acne colpisca solo le persone con una pelle particolarmente grassa, la verità è che questa condizione può apparire a prescindere dal tipo di pelle. Alcuni tipi di acne possono causare eruzioni cutanee. 

Eruzione cutanea
Se soffri particolarmente il caldo e sudi molto, hai buone possibilità di subire eruzioni cutanee. Le ghiandole che regolano il sudore producono molti acidi che irritano la pelle.

Lupus eritematoso
È una malattia autoimmune che colpisce molti organi del corpo. Nel caso del viso, di solito i presenta un rash di colore rossastro come una specie di macchia dalla caratteristica forma a farfalla. È una malattia che può essere curata, ma la cura deve essere interna in quanto il lupus influisce sul sistema immunitario. 

Infezioni
Il rash può anche essere dovuto all’insorgere di infezioni. Questo è il caso di malattie eruttive come la varicella o il morbillo. In questo caso, oltre alle bolle, si possono individuare eruzioni cutanee in tutto il corpo. 

A seconda del tipo di eruzione che appare sul tuo corpo, puoi distinguerne la gravità. Tuttavia, in qualunque modo si presenti il rash, i sintomi sono di solito gli stessi:

Leggi anche  Semi di Canapa: benefici ed utilizzi (in cucina e non solo) di una pianta ancora poco conosciuta

  • eruzioni cutanee normalmente colorate
  • piccoli foruncoli che possono contenere o meno del pus 
  • pelle arrossata
  • calore
  • infiammazione dell’area interessata
  • prurito costante
  • secchezza della cute
  • dolore (in alcuni casi)

Il trattamento delleruzione cutanea varia in base a ciò che l’ha causata. È consigliabile andare dal medico il più presto possibile in modo da poter diagnosticare ed individuare miglior trattamento quanto prima. Se l’eruzione cutanea non viene trattata adeguatamente, essa può aumentare i fastidi o addirittura apparire ripetutamente.

Loading...

Generalmente il rash cutaneo si risolve in tempi brevi con l’assunzione di farmaci, ma non tutti ritengono ottimale il loro consumo. Sono molte, infatti, le persone che si affidano a rimedi naturale per risolvere i disturbi che li affliggono.

Se anche tu sei tra queste persone, ti propongo 4 soluzioni naturali ed efficaci per alleviare i disturbi causati dal rash ed eliminare il rash stesso:

Aceto di mele e miele

Se biologici, sono molto efficaci nel contrastare le allergie. 
Sarà sufficiente, assumere un cucchiaio di aceto di mele e miele 2 o 3 volte al giorno. 
È possibile, inoltre, unire i due ingredienti in 1 bicchiere d’acqua.
La cosa essenziale è che questi ingredienti siano biologici.

Camomilla

È un’erba utilizzata sin dall’antichità per le sue proprietà sedative. Essa è nota per la sua capacità di alleviare i disturbi collegati al sonno, ma pochi sanno che è anche in grado di ridurre le infiammazioni ed il prurito. 
I ricercatori affermano che la camomilla può essere molto efficace nel caso di eruzioni della pelle, in particolare quando si parla di eczema e reazioni allergiche, grazie alle sue proprietà anallergiche, antinfiammatorie ed antidolorifiche. Ciò è dovuto al fatto che contiene alfa-bisabololo, un alcol naturale che funge da ottimo idratante e riduce il prurito. 
Questo elemento possiede anche proprietà lenitive e, quindi, riduce il rossore. 
Il rimedio consiste nell’applicare un infuso freddo di camomilla direttamente sull’area irritata.

Tisane

Alcune tipologie di rash cutaneo possono essere causati anche da un particolare fattore noto con il nome di tossicità epatica. In questo caso, dovrai depurare il tuo fegato assumendo alcune tisane alle erbe. Ci sono, a questo scopo, alcune erbe particolarmente efficaci se vuoi disintossicare il tuo fegato: si tratta di curcuma, cardo mariano, tarassaco, rosa canina ed ortica.

Vitamina C

Risulta essere un ottimo antiossidante in grado di alleviare le eruzioni della cute particolarmente ostiche, riparando la pelle lesa e riducendo l’insorgere di ulteriori reazioni allergiche. 
Puoi trovare questa importante vitamina in alimenti quali agrumi, kiwi, verdura a foglia verde, pomodori e peperoni.

Voglio anche lasciarti alcuni semplici consigli per aiutare la pelle a recuperare la salute ed evitare che la situazione peggiori. Presta attenzione a ciò che ho da dirti:

  • utilizza prodotti delicati o ipoallergenici per la pulizia lieve;
  • fai attenzioni a deodoranti, profumi, lozioni, olii, creme e trucchi che potrebbero irritare la tua pelle. In farmacia potrai trovare prodotti specifici per tutti i tipi di pelle;
  • lava la pelle con un sapone neutro;
  • indossa abiti poco aderenti per evitare lo sfregamento con la pelle colpita. Prediligi gli indumenti in cotone;

Ricorda, comunque, ci sono alcune azioni quotidiane che possono provocare gli sfoghi cutanei di cui ti ho parlato poco fa. Presta attenzione al fumo, all’alcool, ai cosmetici ed ai prodotti di vari genere

Loading...
loading...
Advertisement
Top