Il  colesterolo  è una sostanza naturale il cui eccesso nel sangue non provoca alcun sintomo, ma costituisce un fattore di rischio per alcune malattie e può essere causa di infarto. Il colesterolo elevato è il fattore di rischio cardiovascolare più diffuso in Italia. Per questo è importante tenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue con delle semplici analisi.

Per ridurre il colesterolo alto è opportuno seguire una dieta equilibrata e variata, povera di zuccheri e di acidi grassi saturi, svolgere attività fisica, evitare pasti abbondanti, preferire spuntini leggeri durante il giorno, preferire le carni bianche a quelle rosse, assumere una buona quantità di fibre.

Esistono poi alcuni rimedi naturali per ridurre il colesterolo:

Cioccolata fondente : contiene flavonoidi , antiossidanti naturali limitano gli effetti negativi associati al colesterolo ed in modo particolare della sua parte "cattiva".

Avena : questo cereale aiuta nella riduzione del colesterolo, perché contiene beta glucani (fibre solubili).


Tè verde : è ricco di antiossidanti (catechine), oltre a minerali e vitamine. Bere una tazza di tè verde al giorno aiuta ad abbassare i valori e i grassi nel sangue.

Kiwi : l'acido ascorbico contenuto nel kiwi è in grado di trasformare il colesterolo in sali biliari, espellendolo dall'organismo.

Mirtilli : secondo uno studio della Oklahoma State University, una bevanda a base di mirtilli è in grado di abbassare la pressione e di ridurre il colesterolo.


Miele : secondo uno studio statunitense, il miele, assunto quotidianamente, può svolgere un effetto protettivo contro il colesterolo e aumentare sensibilmente il livello di antiossidanti nel sangue.

Noci : tengono sotto controllo i livelli di colesterolo ed il rischio cardiovascolare, purché, ovviamente, siano inserite nel contesto di una dieta equilibrata e di uno stile di vita sano. È importante consumare questo alimento in sostituzione, e non in aggiunta, di altri alimenti, altrimenti si ha un eccesso di calorie.