Menù

Sciatica: i 6 migliori trattamenti naturali

Condivisioni
Leggi con attenzione

Lapparato muscolo scheletrico, già dopo i 40 anni di età è quello maggiormente interessato da dolori e fastidi di natura infiammatoria, causati prevalentemente da una postura scorretta, dalla mancanza di movimento o da sforzi fisici eccessivi

Se il dolore interessa la zona lombare e si irradia lungo la gamba posteriormente, è probabile che ad essere infiammato sia il nervo sciatico. L’insieme di sintomi che si manifestano successivamente a questo processo infiammatorio viene definito sciatalgia o sciatica.

Il sintomo principale della sciatica è il dolore, avvertito come una sensazione di forte bruciore che regredisce solo dopo l’assunzione di farmaci antidolorifici e antinfiammatori. 

Il dolore della sciatica, può variare di intensità fino a ridurre notevolmente la capacità funzionale della schiena e della gamba interessata. Durante la fase acuta spesso il dolore rende difficile la deambulazione, la stazione eretta e il mantenimento della posizione seduta tanto da costringere chi ne viene colpito a stare immobile a letto. 

E’possibile inoltre avvertire formicolio o una diminuzione della sensibilità alla gamba, relativamente al grado di interessamento del nervo sciatico e al motivo che ne ha causato l’infiammazione.

Ma cos’è il nervo sciatico?

Il 
nervo sciatico
(o ischiatico) è uno dei nervi più lunghi del nostro organismo e si estende lungo tutta la parte inferiore del corpo per assicurare la motilità e la sensibilità a gambe e piedi.
 

Credits



Parte dalla IV – V vertebra lombare e dalle prime vertebre sacrali, all’interno del midollo spinale, per scindersi poi in due branche di cui una diretta verso la pianta del piede, mentre l’altra verso il dorso del piede stesso.

Cause probabili della sciatica

L’infiammazione del nervo sciatico, appunto la sciatica, è dovuta in molti casi ad una compressione sia nel punto in cui origina, ma anche lungo il suo tratto. 

Le cause di questa compressione possono essere varie, ad esempio un’ernia del disco, una gravidanza, traumi vertebrali, un restringimento del canale vertebrale ecc. E’ importante parlarne col proprio medico di fiducia, che attraverso un percorso diagnostico potrà stabilire la causa e il trattamento più indicato.

Leggi anche  Olio Essenziale Di Incenso – Proprietà E benefici 

Di seguito verranno esposti dei rimedi naturali che tuttavia non andranno a agire sulla causa della sciatica, è bene ribadirlo, ma potranno aiutarvi a trovare sollievo e a controllare il dolore.

RIMEDI NATURALI PER LA SCIATICA


Agopuntura

Con l’inserimento di alcuni aghi sottili in specifiche zone del corpo, l’esperto andrà a stimolare il flusso di energia per migliorare la funzione del nervo. Alcune persone trovano giovamento già dalla prima seduta, ma nella maggior parte dei casi ne occorre più di una per trarne sollievo.

Impacchi di ghiaccio

Per un sollievo immediato applicare del ghiaccio sulla zona interessata per 20 minuti ogni 2 ore fino a quando il dolore non regredisce. Per ottenere effetti migliori dopo aver applicato il ghiaccio applicare un impacco caldo, o fate un bagno caldo. La variazione di temperatura migliorerà la circolazione sanguigna e linfatica che agirà positivamente sul processo infiammatorio. Al bagno caldo potete aggiungere un pugno di sale Epson o essenze naturali dalle proprietà anti infiammatorie.

Yoga e ginnastica dolce

Quando si ha dolore, l’ultima cosa che ci viene in mente di fare è muoverci, ma più si sta fermi più il dolore persiste. E’ importante per questo provare senza esagerare a fare dei movimenti dolci di stretching che avranno lo scopo anch’essi di migliorare il flusso sanguigno. E’ bene comunque seguire un corso di yoga o di ginnastica dolce, per prevenire tempestivamente l’insorgenza dell’infiammazione e del mal di schiena.

Loading...

Massaggio

I massaggi e le manipolazioni sulla zona interessata si rivelano quasi sempre un sollievo dal dolore, seppur momentaneo. Usate oli essenziali per un effetto più duraturo. 

Piante e olii essenziali

Molte sono le piante e gli olii per combattere il dolore e l’infiammazione in modo naturale. Possiamo trovare queste sostanze benefiche sotto forma di capsule, unguenti, pomate, infusi in qualsiasi erboristeria. E’ opportuno comunque sempre chiedere consiglio al medico prima di utilizzarle.

Andiamo a vedere quali sono le più usate:

Riposo e sonno

Il riposo e il sonno sono indispensabili nelle situazioni acute. Rilassarsi e non fare sforzi rallenta i tempi di guarigione dal dolore, aiuta a distendere la muscolatura e a ristabilire l’equilibrio psico-fisico messo a dura prova dalla sciatalgia.



Loading...
loading...
Advertisement
Top