Menù

Se hai il Nervo Sciatico Infiammato Prova Questo Rimedio Casalingo

Condivisioni
Leggi con attenzione

L’infiammazione del nervo sciatico, più comunemente nota come “sciatica”, è un malessere piuttosto comune che può essere causato dalle motivazioni più diverse. A volte è legato solo ad un movimento sbagliato, in altri casi invece ha dietro una precisa patologia.

Se soffri di sciatica è bene quindi che tu ti rivolga al tuo medico di fiducia per scoprire da che dipende e nel caso seguire le cure più opportune; però, anziché prendere degli antidolorifici quando i fastidi si fanno insopportabili, ci sono alcuni rimedi che puoi adottare e che ora ti spiegheremo.

Quando soffri di sciatica, di solito provi un dolore alla parte bassa della schiena che si diffonde alla natica e poi giù per tutta la gamba. Al dolore si accompagnano un senso di indolenzimento e un formicolio diffuso. Il nervo sciatico si può infiammare sulla gamba destra o sulla sinistra; in casi rari si possono infiammare entrambe.

Fonte: meteoweb.eu

Cosa puoi fare per stare meglio? Ci sono intanto alcuni accorgimenti generali che puoi seguire. 

  • Applica sulla parte dolorante una borsa di ghiaccio, o una borsa di acqua calda. Tanto il caldo che il freddo, infatti, danno sollievo. Ancor meglio se li alterni.
  • Non fermarti ma continua a fare movimento come sempre, evitando magari le azioni che ti innescano il dolore. Se ti immobilizzi poi il dolore peggiorerà.
  • Fai dei semplici esercizi di stretching o corri sulla cyclette; questi movimenti, fatti con cautela ti aiuteranno a stare meglio.

Fonte: health.harvard.edu 

Detto questo, eccoti un rimedio che ti darà un sollievo duraturo se avrai la costanza di ripeterlo ogni sera prima di andare a letto finché il dolore non passa. Ti servono

Loading...
  • 10 litri di acqua
  • un pugno di sale
  • mezzo litro di aceto di mele
  • un asciugamano asciutto

Fonte: nourishmedicine.com

Versa l’acqua, il sale e l’aceto in un grande recipiente e mescola tutto accuratamente finché il sale non si sciolga del tutto. Per accelerare il processo scalda un po’ l’acqua, ma non farla bollire.

Immergi i piedi nell’acqua e lasciali in ammollo finché l’acqua non torna a temperatura ambiente.

Tira fuori i piedi e avvolgili nell’asciugamano. Indossa dei calzini caldi e vai a letto. Il mattino seguente evita di poggiare i piedi nudi a terra e di camminare scalzo, allo scopo di evitare il contatto con il pavimento freddo.

Ripeti la procedura finché non stai meglio, ma vedrai che avrai sollievo in brevissimo tempo!

Leggi anche  Consigli e rimedi naturali per il trattamento dell’acufene
Loading...
loading...
Advertisement
Top