Menù

Singhiozzo neonato, come farlo passare

Shares
singhiozzo
Read Carefully

Il singhiozzo è un movimento involontario del diaframma. In questo movimento il passaggio dell’aria viene ostruito per un attimo e si emette il caratteristico suono “hic”.Non è prerogativa solo degli adulti ma anche dei neonati, nei quali può destare preoccupazione per via del timore di soffocamento. Se si verifica il singhiozzo nel neonato, come farlo passare può essere utile a sapersi.

Perché viene il singhiozzo

singhiozzo

La verità è che i medici ancora non si sanno spiegare con esattezza quali siano del singhiozzo le cause. In una persona adulta è più che altro fastidioso e si cerca di far passare il singhiozzo attuando diversi metodi empirici, anche se in realtà ha un decorso naturale.

Secondo alcuni pediatri, è possibile invece che il singhiozzo nei neonati serva a sviluppare il diaframma. Questo movimento inconsulto, infatti, rafforza i muscoli coinvolti nel processo della respirazione che è del tutto nuovo per il bambino appena nato.

Potrebbe avvalorare questa tesi il fatto che si verifica il singhiozzo nel feto. Per quanto una mamma, durante i primissimi mesi, possa non rendersene conto, il bimbo che porta in grembo a volte singhiozza. Si sta “allenando” a respirare. Lo stesso fenomeno negli adulti, allora, potrebbe non essere altro che un “ricordo” dei primi giorni di vita dentro l’utero materno, e poi subito fuori.

Come far passare il singhiozzo ai neonati

singhiozzo neonato

Nel neonato il singhiozzo ha cause che si possono legare anche a fatti contingenti, ad esempio il bambino può iniziare a singhiozzare se mangia troppo in fretta, se è nervoso o se sente freddo. Il suo corpo reagisce in questo modo, e un bravo genitore può provare a calmarlo.

Loading...

Per il singhiozzo i rimedi più semplici sono quelli che mirano ad eliminare la causa che lo provoca. Quindi, se notiamo che il neonato singhiozza se mangia troppo rapidamente, proviamo a farlo mangiare lentamente ed esclusivamente quando è calmo.

Se il neonato inizia a singhiozzare lo stesso, si può provare a fare un delicato massaggio della schiena dal basso verso l’alto, stimolando il ruttino. Anche cambiare posizione al neonato può essere utile: quindi se è sdraiato si può provare a metterlo in posizione verticale e viceversa.

Avere qualcosa in bocca da succhiare può essere di grande aiuto, quindi il ciuccio può essere un buon ausilio per frenare il singhiozzo. In ogni caso non c’è da preoccuparsi troppo: il singhiozzo nel neonato passa da solo, come negli adulti. Dopo il primo anno di vita diventerà meno frequente.

Bisogna rivolgersi al medico solo se il fenomeno si ripete con una frequenza troppo elevata, così come accade per gli adulti. Ora sai , se viene il singhiozzo al neonato, come farlo passare.

Loading...
Advertisement
Top