Menù

Tisana al rosmarino benefici e proprietà

Shares
tisana-al-rosmarino-sanieattivi
Read Carefully

Il rosmarino – Romarinus Officinalis – si presenta come arbusto e fa parte della famiglia delle Laminaceae. Utilizzato nella maggior parte dei casi come insaporitore per pietanze, solo in pochi conoscono benefici e proprietà della tisana al rosmarino.

Scopriamo insieme tutte le virtù e le eventuali controindicazioni di questa erba aromatica e impariamo come si prepara la tisana al rosmarino rigenerante.

Il rosmarino è una tipologia di pianta che è entrata a far parte del nostro quotidiano con la sua crescita spontanea su tutta la costa del Mediterraneo e direttamente in casa, come erba aromatica e pianta officinale. Può raggiungere sino i 200 cm di altezza e si presenta con dei fusti molto forti di colore chiaro, con ramificazione continuativa; le sue inconfondibili foglie sono di colore verde scuro intenso e lucido, lunghe circa 3 cm e opposte l’una con l’altra dalla forma denominata lanceolare.

Questa pianta produce dei fiori bellissimi da marzo sino a dicembre, che crescono a grappolo di colore azzurro/violetto per poi trasformarsi in lilla nelle ore più luminose.

Rosmarino tra storia e leggenda

Una pianta sospesa tra storia antica e leggenda, dove più fonti confermerebbero l’origine del suo nome dalla rosa di mare sino alla rugiada marina: durante l’era dell’antico Egitto i fiori si trasformarono da bianchi brillanti in lilla, essendo stati trasportati da un manto del medesimo colore, nascosto durante una fuga.

Durante l’epoca Medievale, invece, questa pianta veniva utilizzata per la creazione di amuleti magici che non erano altro che infusi benefici per l’organismo e per allontanare le tarme.

Nell’epoca successiva colpita dalla peste, i vari rametti venivano bruciati per purificare gli ambienti scoprendo così le sue doti curative per il mal di testa, stato depressivo e dolori legati ai reumatismi.

Loading...

Tisana al rosmarino benefici

Nella tisana al rosmarino benefici e proprietà,  possono essere riassunti come segue:

  • Potente antiossidante contro i radicali liberi, grazie al suo alto concentrato di flavonoidi e Vitamina E;
  • Ideale per chi è delibitato, stressato, stanco e soffre di pressione bassa – da utilizzare come ricostituente naturale;
  • Le sue proprietà riescono a lavorare direttamente sul fegato, proteggendolo e aiutandolo a svolgere tutte le sue funzioni;
  • Poche persone sanno che il rosmarino ha delle ottime funzioni digestive e tonificanti, che possono essere utilizzate tutto l’anno e maggiormente nei periodi di forte stress fisico ed emotivo;
  • Tra le sue grandi proprietà e benefici è possibile trovare anche l’azione calmante contro i dolori addominali – gli spasmi – i gonfiori e meteorismo;
  • Il rosmarino è un antibatterico naturale, la sua azione decongestionante aiuta a liberare le vie respiratorie e calmare la tosse;
  • Ideale anche per una digestione lenta ed è un rimedio contro il reflusso gastroesofageo;
  • In caso di inappetenza, questa tisana è un rimedio per riequilibrare il sistema digerente e stimolare l’appetito, 
  • Inoltre è un antiparassitario che contrasta e combatte la proliferazione dei parassiti intestinali;
  • La tisana al rosmarino per dimagrire rappresenta un valido aiuto, poichè scioglie i grassi in eccesso, elimina le tossine e ostacola ritenzione idrica – grazie alle sue  proprietà idratanti e disintossicanti.
  • La tisana può essere utilizzata anche come impacco per i capelli o collutorio per eliminare l’alitosi e purificare il cavo orale.
Leggi anche  Dieta di mantenimento: consigli per non riprendere il peso perso

Tisana al rosmarino controindicazioni

Per la tisana al rosmarino controindicazioni particolari sono legate al sovradosaggio, che può risultare tossico e non più benefico. E’ inoltre sconsigliata la sua assunzione durante la gravidanza, allattamento e in caso di epilessia: in presenza di dubbi, chiedere sempre un consiglio al proprio medico di fiducia.

Tisana al rosmarino fai da te: come prepararla

Preparare una tisana al rosmarino fatta in casa è molto facile e divertente, tra gli ingredienti prendere:

  • 1 cucchiaio di rosmarino essiccato in foglie, steli e rami
  • 1 tazza d’acqua da 200 ml
  • Miele a piacere

Mettere l’acqua in un padellino e portarlo ad ebollizione, per poi spegnere e aggiungere il rosmarino; coprire completamente per evitare che gli olii essenziali si disperdano.

L’infusione dovrà avere un tempo di circa 9 minuti, con successivo filtraggio e aggiunta di un cucchiaino di miele se desiderato. Bere calda per beneficiare di tutte le proprietà in essa contenute.

Loading...
loading...
Advertisement
Top