Se ti è sembrato di sentire un nodulino sottopelle in zone come collo, braccia, spalle, glutei, cosce o sulla parte superiore della schiena, potrebbe trattarsi di un lipoma.

Per esserne certo, anche se non si tratta di niente di preoccupante, non esitare comunque a rivolgerti al tuo medico di fiducia.

Cos’è un lipoma?

Un lipoma viene definito come un tumore benigno (quindi innocuo) costituito da un accumulo di tessuto adiposo . Le sue dimensioni sono generalmente piccole e si presenta morbido e non dolente al tatto. 

Un lipoma può comparire a qualsiasi età, ma l’incidenza maggiore si verifica in età adulta tra i 40 e i 60 anni, e colpisce maggiormente individui di sesso maschile.

Di norma non subisce trasformazioni nel tempo ed è raro che un lipoma possa trasformarsi in un tumore maligno.

Nei casi in cui aumenta di dimensioni, causi dolore e fastidi o la sua presenza determini un disagio estetico è possibile asportarlo chirurgicamente in regime ambulatoriale.

Comunemente non necessitano di alcun trattamento farmacologico e per favorire il riassorbimento del tessuto adiposo di cui un lipoma è costituito, si può ricorrere ad alcuni rimedi naturali, che vale la pena tentare.

Ecco quali sono i rimedi naturali per il trattamento dei lipomi

Tuorlo d’uovo e sale

In una ciotola mescola bene un tuorlo d’uovo con 2 cucchiai di sale. 

 Aleksey Karabanov/Shutterstock share

Applica il composto 4 volte al giorno e già dal secondo giorno il lipoma apparirà di dimensioni ridotte, fino a suo completo riassorbimento.

Miele e farina

Mescola un cucchiaio di farina e uno di miele biologico in una ciotola. Otterrai un composto appiccicoso che dovrai applicare copiosamente sul lipoma. Uno strato di almeno mezzo centimetro circa. 

Dopo averlo steso, disponi un fazzoletto o un pezzo di stoffa che fisserai con un cerotto, in quanto necessita di un tempo di azione abbastanza lungo: 36 ore.

Drozdowski/Shutterstock share

Ripeti l’applicazione per una settimana e noterai che lo strato cutaneo si assottiglierà e che il lipoma sarà pronto a ’scoppiare’. Prima di far fuoriuscire il grasso, lava bene le mani e aiutati con delle garze sterili, disinfettando la zona sia prima che dopo la procedura.

Propoli

Questo è il metodo più semplice ma ci vorrà più tempo per rimuovere il lipoma.

Wild_Strawberries/Shutterstock share

Applica sulla zona interessata alcune gocce di propoli una volta al giorno e in due-tre settimane il lipoma dovrebbe scomparire o ridursi notevolmente.