L’ eczema è una fastidiosa irritazione della pelle che ha un’incidenza piuttosto alta sulla popolazione mondiale: se ne ammala il 10% dei bambini e il 3% degli adulti.

Quando si ha un eczema la pelle diventa rossa , si screpola, e provoca molto prurito . Si tratta di una condizione fastidiosa per la quale non c’è una cura , esistono solo creme e farmaci in grado di alleviare i sintomi.

Fonte: netdoctor

Ma presto le cose potrebbero cambiare, dopo le scoperte che hanno fatto i ricercatori della Newcastle University (UK), collaborando con GSK Stiefel. Questi studiosi sono partiti da una scoperta che era già stata fatta qualche anno fa, quando si era notato come nelle persone affette di eczema vi fosse una carenza di filaggrina .

La filaggrina è una proteina che ha forma filamentosa ed ha il compito di aggregare le fibre di cheratina . Se una persona soffre di carenza di filaggrina, magari per una mutazione genetica, la sua pelle tende a desquamarsi e a risultare meno compatta . Il legame con l’insorgere dell’eczema però non era ancora del tutto chiaro.

I ricercatori inglesi hanno provato ad analizzare più in profondità la conessione  tra eczema e carenza di filaggrina grazie alle nuove tecnologie: infatti hanno costruito un modello tridimensionale della pelle umana , inserendo poi la variabile della mancanza di filaggrina.

Così facendo si è scoperto che la carenza di filaggrina causa alcuni  cambiamenti molecolari molto significativi nel tessuto epiteliale; che interessano sia la sua struttura cellulare che la sua funzione di barriera. Inoltre rende le cellule molto più sensibili allo stress.

Gli scienziati hanno detto di aver individuato ben 17 proteine che subiscono mutazioni notevoli quando si toglie la filaggrina del tessuto epiteliale. Tutte le conclusioni raggiunte grazie al modello in 3D sono state poi verificate con analisi condotte su pazienti affetti da eczema e soggetti sani. Ogni ipotesi è stata confermata.

L’aspetto entusiasmante di tutto questo è che a desso che si conoscono meglio i meccanismi che causano l’eczema e  sarà finalmente possibile mettere a punto dei medicinali che non si limitino a curare i sintomi, ma possano definitivamente debellare la malattia .

Per tutti coloro che soffrono spesso di eczema o altre patologie legate alla pelle questa è davvero una notizia fantastica!