Le proteine vengono spesso nominate nelle scienze della nutrizione e quindi sappiamo in modo intuitivo che sono necessarie per il nostro organismo : ma sappiamo anche fino a che punto lo sono?

Le proteine sono macromolecole essenziali per la formazione dei tessuti degli organi interni, per i muscoli e per la corretta sintesi di certi ormoni. Inoltre servono a stimolare il metabolismo e, di conseguenza, la combustione dei grassi.

Dunque l’organismo umano ha necessità del giusto apporto di proteine che, sotto forma di lunghe catene di amminoacidi, si trovano anche in molti degli alimenti che assumiamo , principalmente la carne, ma anche legumi, uova e prodotti caseari.

Fonte: express.co.uk

Può capitare che il livello di proteine presenti nel nostro organismo decresca : questo accade soprattutto con l’avanzare dell’età. Ma, come si può facilmente intuire, questo non è positivo per la salute. Quindi è necessario capire se si soffre di una carenza di proteine e correre ai ripari: ma come fare?

Noi oggi ti elenchiamo cinque segnali dai quali puoi comprendere che il tuo organismo soffre di una carenza di proteine. Sono campanelli d’allarme che ti mettono sull’avviso, a seguito dei quali è opportuno che tu faccia le opportune e indagini e prenda le misure necessarie per ripristinare la normalità

Ecco quali sono i 5 sintomi da cui puoi capire che soffri di una carenza di proteine.

IL CICLO MESTRUALE DIVENTA IRREGOLARE

La mancanza del giusto apporto di proteine nell’organismo porta a degli scompensi ormonali e alla sindrome dell’ ovaio policistico , spesso preludio a malattie come il diabete, all’obesità e all’infertilità. Questo ovviamente apporta delle variazioni anche al ciclo mestruale, che diventa meno regolare o scompare del tutto se si segue un’alimentazione povera di proteine e ricca di carboidrati.

SEI SEMPRE ANSIOSA

Fonte: blog.crescebene.com share

Gli aminoacidi servono a costruire i neurotrasmettitori , che comunicano al cervello le sensazioni che il nostro corpo percepisce. In particolar modo le proteine servono a sintetizzare due ormoni, la dopamina e la serotonina , che comunicano sentimenti di benessere e positività. In presenza di una carenza di proteine dunque l’umore di solito peggiore sensibilmente.

AUMENTI DI PESO

Quando si consumano alimenti ricchi in proteine si aumenta il senso di sazietà e quindi si avverte meno il bisogno di mangiare, anche perché si stabilizzano i livelli di zuccheri presenti nel sangue. Al contrario, quando non si assumono abbastanza proteine, si tende ad avere più fame , a mangiare di più, e quindi ad ingrassare .

LE OSSA SI INDEBOLISCONO E LE TUE FERITE I RIMARGINANO CON PIU’ DIFFICILTA’

Se l’organismo non assume abbastanza proteine non riesce a metabolizzare correttamente il calcio e quindi le ossa iniziano ad indebolirsi, creando il rischio di ammalarsi di osteoporosi . Inoltre ci si ferisce con maggiore facilità, e le ferite tendono a rimarginarsi meno rapidamente.

PERDI MASSA MUSCOLARE

Fonte: www.fitday.com share

Le proteine sono fondamentali per aumentare la massa muscolare : anche se si fa tanto esercizio, ma non si assumono proteine a sufficienza l’ apparato muscolare incontra difficoltà a rafforzarsi. Inoltre ci si sente spesso stanchi e spossati.

Quindi è necessario curare la propria alimentazione in modo da garantire al proprio corpo il giusto apporto proteico. Le proteine possono essere di provenienza sia animale che vegetale. Le carni più ricche di proteine sono quelle di manzo, pollo, tacchino e salmone. Le verdure che garantiscono il maggior apporto proteico sono invece i broccoli, gli spinaci, i funghi e i cavoletti di Bruxelles.

Altri alimenti che garantiscono un buon apporto proteico sono i legumi, le noci, le mandorle, l’avena, i semi di lino e di chia, e la quinoa. 

Sono anche tutti alimenti molto buoni! Quindi non farli mancare mai sulla tua tavola se ti vuoi mantenere in buona salute.