Il calcio è uno dei tanti minerali di cui il nostro organismo ha bisogno per funzionare in modo corretto; in particolar modo il calcio è necessario per la formazione delle ossa e dell’apparato scheletrico . Questo è il motivo per cui i pediatri consigliano sempre ai bambini di bere tanto latte.

Ma il calcio non è utile solo ai bambini : ad ogni età bisognerebbe assumerne il giusto quantitativo, anzi, più si va avanti con l’età, più si torna bambini, perché le ossa diventano più fragili. Secondo quanto stabilito dal National Institutes of Health , l’ apporto giornaliero minimo di calcio per soggetti di età compresa tra i 19 e i 50 anni è di 1000 mg ; per le donne oltre 51 anni e gli uomini oltre 71 dovrebbe essere di 1200 mg.

Fonte: www.grazeme.com share

Sono le donne quelle che devono fare maggiore attenzione , perchè dopo la menopausa l’apparato scheletrico tende ad indebolirsi notevolmente per via dei cambiamenti ormonali. Se il nostro corpo non assume calcio a sufficienza, accade che l’organismo, per garantirsi l’apporto di cui ha bisogno, lo preleva dalle ossa. Si va così incontro al rischio di ammalarsi di osteoporosi .

Come spesso accade, però, il nostro corpo è intelligente e ci manda dei segnali per farci capire se c’è qualcosa che non va. Ci sono 8 campanelli d’allarme piuttosto chiari che possono farti capire che nel tuo corpo c’è carenza di calcio : ecco quali sono. Se sarai in grado di leggerli per tempo, sarai anche in grado di correre ai ripari.

NON RIESCI A DORMIRE

Fonte: vkool.com share

Naturalmente ci sono tanti buoni motivi per cui una persona può non riuscire a riposare bene, ma uno di questi potrebbe essere la carenza di calcio. Il calcio infatti produce la melatonina , un ormone che favorisce il sonno. Se nel corpo non circola melatonina, si potrebbe fare fatica a dormire profondamente.

HAI UNGHIE FRAGILI

Il calcio è un componente essenziale per le ossa ma anche per altre parti del corpo, come i denti e le unghie. Se noti che le tue unghie sono fragili, indebolite, che tendono a spezzarsi con facilità e anche a squamarsi, potrebbe essere il segnale di una carenza di calcio.