La pelleè l’organo più esteso del nostro corpo ed è quindi fondamentale per il nostro benessere, però purtroppo ce ne accorgiamo solo nel momento in cui nasce qualche problema. Ad esempio, se scopriamo di soffrire di psoriasi .

La psoriasi viene definita malattia autoimmune in quanto causata da una reazione del nostro stesso organismo che, anziché bloccare gli agenti patogeni, aggredisce le cellule epiteliali

Questo causa rossore, infiammazione, desquamazione, a volte anche sanguinamento.

Si può facilmente prendere sottogamba la psoriasi perché non è una malattia grave nel senso che non mette a repentaglio la vita di chi ne è affetto; di certo però è molto inibente e può pregiudicare in modo pesante la qualità della vita di chi ne è affetto.

Molte persone nutrono dei forti pregiudizinei confronti di chi soffre di psoriasi soprattutto perché pensano che questo male possa essere contagioso, cosa che non è assolutamente vera. 

Come abbiamo detto, infatti, si tratta di una malattia autoimmune che solitamente trova la sua causa nella genetica.

Fonte: www.blog.drvikram.com share

Altri motivi che possono scatenare la malattia possono essere traumi esterni, l’assunzione di alcuni farmaci, il fumo o l’alcool, e un forte stress . Il rimedio, in realtà non esiste, perchè la psoriasi non è una malattia che possa essere curata del tutto, ma solo tenuta sotto controllo.

Quindi, come fare per tenere sotto controllo la psoriasi , per conviverci pacificamente ed evitare periodi di recrudescenza? 

Ecco 5 consigli semplici da seguire  che potranno decisamente migliorare la tua condizione, sia fisicamente che psicologicamente, nel caso in cui tu soffra di psoriasi.

CONSULTA SEMPRE UN MEDICO, NO ALLE CURE FAI-DA-TE

La psoriasi, come dicevamo, non va presa sottogamba. Anche se sembra una semplice eruzione cutanea va curata in modo specifico se non vuoi correre il rischio di farla peggiorare. Consulta il tuo medico e uno specialista in dermatologia e attieniti scrupolosamente alle loro indicazioni.

Fonte: www.healthline.com share

PRENDI TANTO SOLE

L’ esposizione al sole non peggiore la psoriasi , al contrario, ne lenisce notevolmente i sintomi. Cerca di stare il più possibile all’aria aperta e in estate vai in spiaggia . Ti gioverà anche il relax!

INDOSSA ABITI LEGGERI

Per migliorare i sintomi della psoriasi , specie il prurito , è di grande aiuto scegliere un tipo di abbigliamento consono. Sono da preferire tessuti naturali , abiti non troppo stretti ma comodi. Se senti pruritonon ti grattare, ma lenisci il fastidio usando acqua fresca.

IMPARA A CONOSCERE IL TUO CORPO

La psoriasi non è una malattia uguale per tutti . Impara a capire e riconoscere cos’è che ti da maggiormente fastidio, cosa fa peggiorare i tuoi sintomi, ed evita accuratamente tutto ciò che aggrava la tua condizione .

VIVI LA MALATTIA CON NATURALEZZA

Come ti abbiamo detto, lo stress è un fattore determinante nella psoriasi, e gran parte dello stress è causato dal fatto che chi soffre di questo disturbo si sente a disagio con gli altri.

Non ti devi vergognare , ma parlare con naturalezza di quello di cui soffri . Il tuo stato d’animo infatti può influenzare pesantemente l’ andamento della malattia : cerca di essere sempre sereno e rilassato, per quanto ti è possibile.

In una parola ci sono due cose che puoi fare per curare la psoriasi: seguire le terapie che i medici ti hnno prescritto, prendere il sole e non grattarti; lavorare su te stesso per capire bene quali sono le condizioni che aggravano i sintomi ed evitarle.In questo modo la psoriasi sarà solo una compagna di vita, un po’ fastidiosa ma del tutto gestibile .