Molto spesso ci si ritrova con alcune parti del corpo irritate; questi sfoghi risultano anche decisamente antiestetici, oltre che dolorosi.
Ci si ritrova, quindi, a cercare di capire a quale disturbo della pelle siano dovuti: psoriasi o eritema ?In questo articolo cercheremo di spiegarvi tutto ciò che si dovrebbe sapere sia sull'eritema che sulla psoriasi.
Quali sono i loro sintomi?
 
Esaminando un disturbo sulla pelle, non è così semplice comprendere di cosa si tratta esattamente: la difficoltà nel riconoscere la psoriasi dall'eritema sta nel fatto che entrambi provocano sintomi quali arrossamento , irritazione e prurito .Eppure ci sono delle diversità essenziali al fine di poter riconoscere ciascuno dei disturbi.
Psoriasi
Necessario è sapere che questa patologia è:

  • uno stato permanente della pelle;
  • molto comune negli adulti;
  • ereditaria;
  • caratterizzata da uno spesso strato di piccole scaglie. 


Eritema

Necessario è sapere che questa patologia è:

  • uno stato temporaneo che va e viene;
  • molto comune nei più piccoli;
  • dovuta a cause esterne;
  • caratterizzata da pelle arrossata ed infiammata. 


Dove si manifestano?


Entrambe le patologie colpiscono delle zone del corpo ben specifiche :
Psoriasi -> bocca, cuoio capelluto, gomiti, ginocchia, labbra, occhi, palmi delle mani, parte inferiore della schiena, piante dei piedi, unghie e viso.
Eczema -> colpisce le parti del corpo che si piegano come la parte posteriore del caviglie, collo, ginocchio, gomiti e polsi.
Quali sono le cause?
 
E’ molto importante capire quali possono essere i fattori scatenanti di queste due problematiche fisiche al fine di evitarne, per quanto possibile, l’insorgere.
Psoriasi
Questa è una malattia genetica , ma può essere provocata da agenti esterni come graffi, iniezioni ed alcuni farmaci. 
Il disturbo in questione si può sviluppare in età adulta tra i 15 ed i 35 anni ed è molto difficile che colpisca i bambini.
Eczema
Come detto precedentemente, l’eczema è dovuto a cause esterne : ci sono, infatti, alcune sostanze in grado di irritare la pelle come pelo di animale, pollini, fiori, detersivi, sapone e polvere.
Questo disturbo colpisce prevalentemente i bambini , ma possono esserci alcuni episodi anche negli adulti nel caso di problematiche dovute alla tiroide, allo stress o sbalzi ormonali.
Come curare queste patologie?
Svariati sono i rimedi naturali adatti a combattere sia psoriasi che eritema, certo è che l’alimentazione ha un ruolo essenziale a riguardo, come già anticipato in un articolo precedente.
Nel caso i cui siate soggetti a psoriasi oppure eritema, è importantissimo seguire determinati passi

  • mantenere una dieta povera di grassi;
  • mangiare semi di lino;
  • consumare olio di primula;
  • assumere zinco;
  • nutrirsi di alimenti ricchi di proteine.

Qualunque sia il fastidio a cui siete soggetti, non sottovalutate mai i sintomi ed i segnali che il vostro corpo vi sta mandando e rivolgetevi subito al vostro medico di fiducia o ad un bravo dermatologo in modo da poter ridurre il prima possibile la fastidiosa sintomatologia che le caratterizza.