Menù

Anziani: come ridurre il rischio di cadute accidentali in casa

Condivisioni
Leggi con attenzione

Le cadute accidentali in casa sono una delle cause maggiori di mortalità negli anziani. La perdita di equilibrio e la mobilità limitata impediscono agli anziani di muoversi agevolmente e di compiere senza difficoltà le normali azioni quotidiane, ma la loro salute può aggravarsi drasticamente in seguito anche ad una banale caduta in casa. Scopriamo quali sono le cause e come ridurre il rischio di cadute accidentali in casa.  

Cause e conseguenze delle cadute accidentali negli anziani 

La maggior parte delle cadute accidentali sono dovute sia alla mancanza di riflessi pronti negli anziani che ai pericoli presenti in casa. E’ inevitabile che il soggetto con il passare del tempo subisca un processo di rallentamento dei movimenti, ma se a questo aggiungiamo i pericoli presenti tra le mura domestiche è chiaro che la cosa si complica.

Come ridurre il rischio di cadute in casa per gli anziani 

La prevenzione è la migliore soluzione per ridurre il rischio di cadute accidentali in casa e preservare la salute degli anziani. La precauzione è dunque la migliore arma per impedire che accadono incidenti domestici e lo scopo è ridurre o eliminare tutti i fattori di rischio che in assenza di riflessi possono causare cadute accidentali e di conseguenza lesioni o fratture.

La prevenzione a livello personale prevede: 

Loading...

  • Evitare di lasciare oggetti sul pavimento e diminuire il disordine vicino all’anziano 
  • Abbassarsi o inclinarsi lentamente senza girare velocemente la testa, facendo attenzione ad appoggiarsi su un supporto 
  • Ristabilire l’equilibrio quando ci si alza da sdraiati e ci si deve sedere e fare forza sulle sponde mobili, facili da applicare al letto e rimovibili    
  • Usare scarpe chiuse e senza lacci, preferibilmente con cerniera o strappo, indubbiamente meno complicate da indossare e più difficili da perdere mentre si cammina 
  • Indossare indumenti comodi e pratici, che lasciano la giusta libertà di movimento, evitando quelli troppo grandi o troppo stretti 
  • Prendere l’abitudine di vestirsi mentre si sta seduti. 
Leggi anche  Anche tu metti la carta igienica sulla tavoletta del water? Ecco perché non dovresti farlo più

Oltre alla prevenzione personale, quindi che riguarda direttamente l’individuo, vi sono delle misure di prevenzione generale da mettere in atto per gli anziani in modo da ridurre il rischio di cadute accidentali in casa.  Ecco cosa fare: 

Utilizzare letti con barriera per non farli cadere durante la notte, utili soprattutto per i soggetti nervosi e irrequieti che non sono in grado di tenere il corpo sotto controllo 

  • Evitare di usare tappeti, o se proprio è necessario scegliere quelli che aderiscono per bene al pavimento e privi di buchi e frange 
  • Mettere in bagno dei tappetti in grado di assorbire eventuali eccessi di acqua e fissare i tappeti con delle strisce adesive 
  • Installare nella vasca o doccia una maniglia per tenersi 
  •  Non tenere in giro per la casa sgabelli e sedie troppo basse per sedersi 
  •  Tenere i pavimenti sempre asciutti e non passare la cera 
  • Prevedere una illuminazione adeguata anche di notte per percorrere senza difficoltà il tragitto che porta dal letto al bagno.

Seguendo i consigli sopra citati è possibile ridurre drasticamente le cadute negli anziani e farli vivere serenamente senza pericoli. 

Loading...
loading...
Advertisement
Top