Menù

Cosa Mangiare per Rafforzare il Sistema Immunitario

Condivisioni
Leggi con attenzione

Quando arriva la brutta stagione è praticamente impossibile sfuggire all’influenza. I bambini arrivano a casa malati, in ufficio o sul bus tutti ci tossiscono addosso, germi e batteri sono ovunque… come fare per sfuggire loro?

In verità qualcosa possiamo fare per fortificare al massimo il nostro organismo contro i virus che ci sono in circolazione, ed è avere la massima cura del nostro sistema immunitario.

COS’E’ IL SISTEMA IMMUNITARIO E COME FUNZIONA

Il sistema immunitario è davvero un meccanismo incredibile, che inizia in bocca e finisce fino all’intestino. Esso è formato da miliardi di batteri “buoni” che letteralmente uccidono tutte le sostanze patogene che entrano nel nostro organismo. Più questi batteri sono forti, meno facilmente ci ammaliamo.

Ecco come funziona. La battaglia ha inizio dalla bocca: nella saliva si trovano infatti sostanze, come la lattoferrina e l’alfa-amilasi, che hanno funzione antimicrobica.  Nello stomaco c’è acido cloridrico, capace di distruggere ogni corpo estraneo.

Se il germe supera queste barriere, deve fare i conti con il sistema digestivo e infine con i batteri buoni che si trovano nella parte terminale dell’intestino e nel colon. Questi batteri sono detti “probiotici”.

Fonte: uni-vite.com

COME RAFFORZARE IL SISTEMA IMMUNITARIO CON L’ALIMENTAZIONE

Il segreto per non ammalarsi, o per guarire più in fretta nel malaugurato caso in cui comunque si prenda l’influenza, sta nell’alimentare correttamente i probiotici presenti nella flora intestinale. Oltre i probiotici, bisogna prendersi cura anche dei prebiotici, che sono delle fibre semi digeribili.

Per far sì che il nostro “esercito” di prebiotici e probiotici sia sempre in forma e pronto a “combattere”, ecco cosa devi mangiare.

Per aumentare il numero dei prebiotici:

  • verdure: asparagi, cipolle, porri, carciofi, aglio;
  • carboidrati: orzo, fagioli, avena, quinoa, segale, frumento, patate, patate dolci;
  • frutta: mele, banane, kiwi, agrumi, frutti di bosco;
  • grassi: semi di lino e di chia.

Per aumentare il numero dei probiotici:

Loading...

  • latticini: yogurt, formaggio e kefir;
  • verdure fermentate. sottaceti e crauti;
  • soia fermentata: miso;
  • varie: salsa di soia e vino.

Fonte: thealternativedaily.com

COME GUARIRE PIU’ IN FRETTA QUANDO SEI MALATO

Ci sono poi alcuni alimenti che possono accelerare il processo di guarigione, ecco quali sono:

  • aglio: è un potente antibiotico che aiuta a debellare l’infezione;
  • brodo di pollo: ebbene sì, le nostre nonne avevano ragione; il brodo di pollo è molto efficace per reintegrare i liquidi e ridurre l’infiammazione. Ovviamente deve essere vero brodo di vero pollo, e non qualche preparato preconfezionato;
  • the verde: stimola la produzione di anticorpi;
  • miele: è antibatterico e antimicrobico e calma efficacemente la tosse, ne basta un cucchiaino nel the;
  • bacche di sambuco: sono ricche di fitonutrienti e hanno proprietà antivirali.

Fonte: istockphoto.com

COME L’ALIMENTAZIONE INFLUENZA LA NOSTRA SALUTE

Per concludere, ricorda sempre che quello che mangi influenza in modo determinante la tua salute. Presta sempre ascolto al tuo corpo: se quando stai male non hai fame, forse è meglio che mangi il minimo indispensabile.

Evita grassi e zuccheri; evitali in generale, poiché influenzano in modo negativo il tuo organismo. Abbi cura di assumere sempre il fabbisogno giornaliero di proteine e carboidrati, e ricorda che la frutta e la verdura sono le migliori alleate della tua salute.

La prevenzione comincia a tavola: qualche accorgimento in più ti può aiutare a stare bene!

Leggi anche  Una delle Intolleranze alimentari più diffuse: L’intolleranza al Lattosio
Loading...
loading...
Advertisement
Top