Menù

Cosa rivela il colore della tua urina sul tuo stato di salute

Condivisioni
Leggi con attenzione

Il colore della nostra urina non è sempre uguale. Come avrai notato tu stesso, spesso cambia a seconda del nostro livello di idratazione o del cibo che abbiamo ingerito. Basta pensare al colore della pipì la mattina o quella dopo pranzo, avete notato che sono diverse vero? Alcune volte però, la nostra urina rivela ben di più, quest’ultima è in grado di svelarci qualcosa sul nostro stato di salute generale.

L’urina è composta principalmente da acqua, sali, urea e acido urico. I reni producono l’urina nel momento in cui filtrano le tossine e le altre sostanze di scarto del sangue. Tantissimi sono i fattori che possono influenzare il colore della tua urina.

Urina trasparente, urina gialla e urina ambrata

Se siete in salute, le vostra urina dovrebbe variare dal giallo pallido al giallo oro. Questo colore è dato da un pigmento, denominato urocromo, che viene a sua volta prodotto dal nostro organismo. 

Se la vostra urina è completamente trasparente, vuol dire che state bevendo troppa acqua e forse, dovreste ridurne leggermente il consumo. Se la vostra urina è di color giallo chiaro, significa che si è ben idratati e in buona salute.

L’urina di colore giallo è indice di normalità, ma qualora dovesse essere troppo scura, significa che state bevendo poco e i reni devono lavorare maggiormente per filtrare i liquidi e i materiali di scarto. 

Se la vostra urina è color giallo scuro o marrone, significa che siete disidratati e che dovete bere al più presto. Questo però, potrebbe anche essere sintomo di un problema al fegato. Quindi, se questo colore persiste anche dopo giorni di idratazione è il caso di consultare il proprio medico di fiducia.

Urina arancione

Se la tua urina ha un colore simile ad un’aranciata, è probabile che tu stia assumendo medicinali con un elevato contenuto di vitamina B2 (come ad esempio la fenazopiridina). A seconda della variante di arancione, le urine di questo colore potrebbero indicare qualche problema ai dotti biliari e/o al fegato.

Loading...
Leggi anche  5 Comportamenti che Rendono Inefficaci le Terapia Farmacologiche

Urina blu o verde

Queste due tonalità insolite possono essere dovute a qualche colorante presente nel cibo che hai ingerito, oppure in qualche medicinale che hai assunto (come ad esempio i farmaci per le allergie e per l’asma). Se il colore tende al verde è possibile che ci sia un’elevata presenza di batteri cattivi nel tratto urinario. Nulla di allarmante, ma in genere, è sempre bene consultare il proprio medico.

Urina di colore rosa, rosso e viola

Moltissimi alimenti, come le more, i mirtilli, le barbabietole, il rabarbaro e le carote, possono dar vita a delle urine di colore rosa. Questi colori, possono anche essere causati da qualche antibiotico o da qualche farmaco (sopratutto quelli utili ad eliminare le infezioni del tratto urinario). Se il colore delle urine è molto rosso, probabilmente c’è del sangue nelle tue urine. Il sangue nelle urine potrebbe essere indice di malattie gravi, come un tumore, una patologia renale, un’infezione o qualche disturbo alla prostata. In questo caso non c’è da perdere tempo, ma bisogna farsi visitare al più presto da un medico.

Urina torbida

Indipendentemente dal colore della tua urina, se queste ultime appaiono schiumose, potrebbe essere un segnale di proteinuria. Questo starebbe ad indicare che i tuoi reni hanno dei problemi che non vanno assolutamente trascurati.

Odore delle urine

Solitamente, le urine non hanno un odore particolarmente pungente. Alcuni alimenti, come gli asparagi, possono però alterarne l’odore e renderlo molto forte. Lo stesso discorso vale per gli integratori di vitamina B6. Quando sei particolarmente disidratato, la tua urina diventa molto più densa e di conseguenza può emanare un odore di ammoniaca più forte.

Quando preoccuparsi

Bisogna assolutamente consultare il medico se all’interno delle tue urine c’è del sangue visibile e/o la tua urina è troppo scura. Il vostro medico vi consiglierà sicuramente le analisi delle urine e gli esami del sangue, in modo tale da poter fare una diagnosi certa e/o prescrivervi ulteriori analisi.

Loading...
loading...
Advertisement
Top