Menù

Fibromialgia: sintomi iniziali da cui riconoscerla

Shares
Read Carefully

A volte avverti una serie di fastidi a cui  non dai molta importanza, senza sapere che potrebbe trattarsi di sintomi iniziali della fibromialgia.

La fibromialgia, o sindrome di Atlante, è una condizione patologica ancora non ben compresa e di cui i medici non sanno spiegare l’origine, L’opinione più diffusa è che sia una sorta di reumatismo di tipo non infiammatorio diffuso in tutto il corpo.

Sintomi della Fibromialgia
 

I sintomi iniziali della fibromialgia sono spesso sottovalutati perché si pensa che i dolori che provoca possano essere sopportabili, mentre chi soffre di fibromialgia sa bene quanto questa sia una condizione invalidante e difficile da gestire.

Leggi anche:
Fibromialgia cos’è e come alleviare i dolori in modo naturale

Di solito la fibromialgia colpisce soggetti tra i 20 e i 50 anni,per lo più donne, anche se in molti pensano che sia una patologia che interviene con l’avanzare dell’età. Purtroppo se la diagnosi di fibromialgia non viene fatta precocemente e trattata in maniera adeguata, può causare l’insorgenza di malattie cardiovascolari, soprattutto nei pazienti più giovani.

Come capire se soffri di fibromialgia?

Ecco i sintomi iniziali a cui devi fare attenzione.

  1. Il dolore persistente che può durare anche 3 mesi
  2. Fai fatica a dormire bene 
  3. Al mattino ti svegli già stanco e spossato
  4. Soffri spesso di emicranie
  5. Ci sono punti del corpo più dolorosi degli altri
  6. Soffri molto durante il ciclo mestruale
  7. Ti danno fastidio il caldo e il freddo, i rumori e gli odori 
  8. Provi dolore durante la minzione e soffri di disturbi intestinali 
  9. Provi sensazione di intorpidimento o gonfiore a mani e piedi 
  10. A volte hai la febbre senza motivo apparente
  11. Sei triste, arrabbiato, depresso 
  12. Fai fatica a mantenere la concentrazione

La presenza di due ue o più di questi sintomi iniziali delle fibromialgia, sono un motivo sufficiente per rivolgersi subito al proprio medico. 

Loading...

Punti di pressione della fibromialgia 

Punti di pressione della fibromialgia

Per focalizzare la sintomatologia dolorosa e facilitare la diagnosi di fibromialgia,  esistono delle zone specifiche del corpo, dette punti di pressione della fibromialgia, che se premuti, rimandano una sensazione di dolore non intenso, ma deciso. Inoltre se alla pressione dei punti indicati,  il dolore si avverte in zone simmetriche, potrebbe trattarsi di fibromialgia.

Quali sono le cure per la fibromialgia che il tuo medico potrebbe prescriverti? 

Ci sono dei farmaci che servono a lenire i sintomi della fibromialgia, ma possono essere di aiuto anche i massaggi e attività motorie come lo yoga.

In Cina è molto praticata la crioterapia contro questa malattia. Inoltre è fondamentale trovare un buon equilibrio interiore.

La fibromialgia è una patologia con la quale si può convivere: non avere paura se pensi di soffrirne e chiedi consiglio al tuo medico!

Loading...
Advertisement
Top