Menù

Le Cause Emozionali dell’Ipertensione Arteriosa

Condivisioni
Leggi con attenzione

Per la medicina orientale questo concetto è molto più facile da capire che per noi occidentali: non sempre i mali fisici sono solo questo, ma la loro causa deriva da un malessere psicologico. Ciò è vero, ad esempio, riguardo all’ipertensione arteriosa, che è una patologia molto comune, e che potrebbe trarre origine da un disturbo emotivo.

COS’E’ L’IPERTENSIONE ARTERIOSA

Fonte: www.aopa.org

Si parla di ipertensione arteriosa quando la pressione del sangue è troppo elevata, ovvero eccede i valori che vengono considerati normali. La pressione del sangue si calcola facendo il rapporto tra la resistenza opposta dalle arterie e la quantità di sangue che il cuore riesce a pompare al minuto.  

Quando il cuore si contrae si può misurare la pressione massima, detta sistole, quando il cuore si dilata si parla di diastole, o pressione minima. I valori considerati nella orma per un soggetto adulto oscillano tra 120 mmHg (pressione massima) e 80 mmHg (minima). Se la pressione supera il valore di 120, bisogna fare molta attenzione.

La pressione alta, infatti, può causare diverse gravi conseguenze, come problemi renali ma soprattutto problemi cardiovascolari. Le cause fisiche che possono scatenare l’ipertensione sono note: abitudini sedentarie, alimentazione troppo ricca di grassi, fumo e, in generale, uno stile di vita scorretto. Ma anche lo stress può giocare un ruolo notevole.

CAUSE PSICOLOGICHE DELL’IPERTENSIONE ARTERIOSA

ipertensione psicologica

Fonte: www.elementsbehavioralhealth.com

Vediamo ora quale potrebbe essere invece la causa emotiva dell’ipertensione. Ci sono infatti casi di persone che soffrono di pressione alta senza che vi siano motivi apparenti. Potrebbe dunque essere che sia un disturbo psicologico a causare questa conseguenza fisica.

Molto spesso, potrebbe essere che la persona affetta da ipertensione viva un conflitto interno alla famiglia, dalla quale non si sente adeguatamente apprezzato. Al contrario, potrebbe desiderare una famiglia diversa, o che qualcuno in particolare entri a far parte della sua sfera affettiva.

Possono soffrire di ipertensione le persone apprensive, che non sono mai riuscite a superare un trauma del passato, o quelle che sono state ferite e ora non riescono più a fidarsi di nessuno.

Loading...

Riassumendo, i motivi psicologici che possono causare l’ipertensione sono: 

  • il desiderio di maggiore stima
  • il desiderio dell’amore
  • un trauma passato 
  • insicurezza e apprensione

COME COMPORTARSI

Se soffri di ipertensione arteriosa, chiediti se per caso la causa non potrebbe essere uno dei motivi che ti abbiamo enumerato.

Questo non vuol dire che tu non debba seguire le cure mediche, ma che probabilmente esse da sole non bastano. Dovrai lavorare sulla tua emotività per “guarire”.

Cerca di dimenticare il passato e di essere più schietto e diretto con chi ti circonda. Non rimuginare sulle cose che ti hanno ferito, ma vivi il presente in modo pieno. In questo modo la tua vita sarà più serena, e la tua salute ne trarrà giovamento in modo sensibile.

Leggi anche  Se fosse la tiroide a rallentare il Metabolismo?
Loading...
loading...
Advertisement
Top