Menù

8 Sintomi che potrebbero indicare la presenza di coaguli nel sangue

Shares
Read Carefully

Il sangue che scorre nel nostro corpo ha, per sua natura, la capacità di coagularsi. Questo accade quando ci facciamo un taglio o una ferita superficiale: subito vediamo che il sangue si rapprende fino a chiuderla e a farla guarire con il tempo. Potrebbero però verificarsi dei casi in cui il sangue formi dei coaguli quando non dovrebbe.

Il formarsi di coaguli nelle vene è qualcosa di potenzialmente molto pericoloso, perché se si blocca il normale scorrere del sangue si potrebbe subire un infarto oppure un ictus. Un coagulo nelle vene è invisibile, ma ci sono dei segnali esterni che il tuo corpo potrebbe lanciarti per avvisarti e permetterti di correre ai ripari: ecco quali sono.

HAI IL FIATO CORTO

Fonte: www.verywell.com

Se ti senti il fiato corto, se provi senso di vertigine e un’accelerazione dei battiti cardiaci, potresti avere qualche vena ostruita o in via di ostruzione. Corri subito dal tuo medico per verificare la causa del tuo malessere.

HAI SPESSO FORTI MAL DI TESTA

Avere mal di testa frequentemente e di una notevole intensità, specie se accompagnato da una certa difficoltà ad esprimersi e a parlare, potrebbe essere indice di coaguli nel cervello.

HAI LA PANCIA DOLORANTE E GONFIA

La pancia gonfia è spesso sintomo di un’intossicazione alimentare, ma potrebbe anche essere causata da un coagulo nella cavità addominale.

HAI DOLORE AL PETTO E FAI RESPIRI PROFONDI

Fonte: netdoctor.cdnds.net

Secondo il National Blood Clot Alliance questo sintomo indica la presenza di un coagulo di sangue nei polmoni, che è uno dei più gravi: se provi dolore al petto non esitare a consultare un medico. 

PROVI DOLORE ALLE GAMBE 

Se le gambe ti fanno male e sono sensibili più del solito questo potrebbe indicare una trombosi alle vene. Questo sintomo viene definito comunemente “crampo”.

Loading...

HAI LE GAMBE GONFIE

Il gonfiore è un altro sintomo di trombosi venosa profonda, che può avere conseguenze molto gravi. Si tratta di una condizione purtroppo molto diffusa.

TI COMPAIONO SULLE GAMBE DEGLI EMATOMI

Fonte: www.noene-italia.com

L’ematoma è un coagulo di sangue e si può formare quando urti contro qualcosa; ma se noti delle strisce rosse e calde al tatto che compaiono senza motivo apparente potresti avere dei problemi di circolazione.

HAI UNA TOSSE SECCA E COSTANTE

La tosse non legata a infezioni delle vie respiratorie o della gola potrebbe essere causata da un coagulo di sangue nella zona toracica: controlla la frequenza dei battiti cardiaci e se avverti dolore al petto.

Per cercare di evitare la formazioni di coaguli nel tuo sangue cerca di evitare alcune cattive abitudini come il fumo o una vita troppo sedentaria. I fattori più comuni di rischio a cui devi porre attenzione sono l’obesità, la presenza di una malattia tumorale e l’età avanzata (oltre i 65 anni). Corrono il rischio di coaguli nel sangue anche le donne in gravidanza e quelle che prendono la pillola anticoncezionale.

Ora che conosci i sintomi, cerca di fare attenzione!

Leggi anche  Incontinenza: Cos’è e Come si Può Curare
Loading...
loading...
Advertisement
Top